NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Torna a vincere la GeVi Napoli: sconfitta la Dolomiti Energia Trentino per 69-58

Torna a vincere la Generazione Vincente Napoli che supera la Dolomiti Energia Trentino per 69-58. Gli azzurri giocano una partita straoardinaria, più forti degli infortuni vincendo con grinta, cuore ed intensità. Il miglior marcatore è Howard 17 i suoi punti, splendide le prove di tutti


Fonte Foto: NapoliBasket.it

Come riporta il sito Lega Basket.it, dopo due sconfitte consecutive, nel match valevole per la 10ª giornata della Serie A UnipolSai 2022/23 la GeVi Napoli torna alla vittoria superando 69-58 al PalaBarbuto la Dolomiti Energia Trentino e salendo così a quota otto punti in classifica. Molto più concreta in avvio Trento che, appoggiandosi a Grazulis (8 punti alla fine), scappa subito sull’1-8 costringendo al time-out coach Buscaglia. La mini-pausa sveglia dal torpore Napoli che con Howard (16 punti) e Williams (6 punti) torna a un possesso di distanza (5-8) alzando il ritmo della gara. Lockett (10 punti) e Flaccadori (14 punti) rimettono subito sei lunghezze tra le squadre (7-13) ma ancora Howard, Davis (7 punti) e Dellosto progressivamente ricuciono lo strappo e, complice il momentaneo appannamento offensivo di Trento, consentono ai partenopei di chiudere i primi dieci minuti in vantaggio 16-15. Dopo il canestro di Udom (10 punti), le redini della partita tornano saldamente in mano alla GeVi grazie a Zerini (6 punti) e Zanotti (13): il duo italiano infatti infiamma un nuovo break di 9-0 e in questo modo la formazione campana scappa nuovamente nel punteggio. Sotto quindi 27-19, allo scoccare dei 3 minuti sul cronometro del quarto, Trento si accende e sospinta dai canestri di Flaccadori, Grazulis, Lockett e Atkins (9 punti) passa addirittura al comando per qualche istante prima che i liberi di Uglietti chiudano il sipario del primo tempo sul 30-29.
L’avvio di ripresa è, nei primi minuti, decisamente effervescente con le squadre che, grazie a Uglietti (15 punti) da una parte e a Lockett e Atkins dall’altra, restano sì a contatto ma fanno correre con facilità i propri tassametri. A questo momento però ne segue uno molto meno avvincente con diversi errori e poca brillantezza da entrambe le parti. La prima ad uscire dalle sabbie mobili è la GeVi che con Williams e soprattutto Howard scava un nuovo solco trascinando Napoli sul +7 (44-37). La Dolomiti Energia si ridesta allora con Conti e Crawford i quali, imitati poi da Udom, riportano il team ospite al 30’ a farsi vedere minacciosamente negli specchietti di Napoli (48-45).

Atkins e Flaccadori tentano subito a chiudere il gap a inizio quarto periodo ma le triple di Zanotti e Uglietti rendono vani i loro sforzi mantenendo Napoli avanti nel punteggio. Quest’ultima, dunque, presa per mano prima di Howard e Zanotti e poi dal solito Uglietti, produce un 7-0 che per la prima volta nel match la issa oltre la doppia cifra di vantaggio sul 61-50, un punteggio sul quale d’orgoglio Trento reagisce (protagonisti Udom e Flaccadori) immediatamente tornando a -6 (61-55) a tre minuti dalla sirena conclusiva. Lockett dà quindi ulteriore consistenza al rientro dell’Aquila che tuttavia, sul -3, viene ricacciata indietro da Williams, Howard e Davis che, con freddezza, negli ultimi due minuti chiudono i conti fissando sul tabellone il 69-58 finale.

Gevi Napoli Basket – Dolomiti Energia Trentino 69-58 (16-15; 30-29; 48-45)

Napoli: Zerini 6, Howard 17, Michineau 4, Dellosto, 2 , Davis 6, Uglietti 15, Williams 6,Stewart ne, Zanotti 13, Sinagra ne, Bamba ne, Grassi ne. All.Buscaglia

Trento : Morina ne, Gaye ne, Conti 4, Forray, Flaccadori 14, Udom 10, Crawford 3, Ladurner, Grazulis 8, Atkins 9,Lockett 10.All.Molin

Dichiarazione di Coach Buscaglia:

"Abbiamo fatto una buonissima partita su tutti i fronti, riuscendo a limitare tante cose del loro attacco e riuscendo a difendere forte anche quando abbiamo avuto difficoltà offensive. Ci servono queste partite. La continuità difensiva può aiutarci a crescere. Abbiamo subito solo 58 punti, devo sottolinearlo. Una delle chiavi della partita era la lotta al rimbalzo, contro la migliore formazione del campionato, abbiamo fatto un ottimo lavoro. Michineau ha disputato una grande partita. Molto bene il pacchetto italiani, sia in difesa che in attacco, da Uglietti a Zanotti. C'erano delle assenze pesanti, ma abbiamo sopperito con una grande compattezza di squadra. Sono stati davvero tutti bravi. Anche Williams ed Howard hanno aspettato il momento giusto della partita, restando pienamente nel match. Mantenendo la giusta strada e tranquillità, possiamo crescere. Il pubblico è stato ancora una volta fantastico. Bisogna essere uniti come stasera."

 Leggi il comunicato integrale:

https://www.napolibasket.it/gevi-napoli-basket-dolomiti.../

 

 

Nessun commento: