NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Tacchinardi: "Il Napoli mi ispira, ha fatto tutte cose brillanti subito, può arrivare fino in fondo"

 


Alessio Tacchinardi, ex calciatore, ha parlato a TuttoMercatoWeb Radio, durante "Maracanà", di seguito le sue parole:

Quale la sua aspettativa sul 2023 della Serie A?

"Sicuramente grande curiosità di vedere come le squadre ripartiranno dopo la sosta Mondiale. Il Napoli ha fatto tutte cose brillanti subito, vedremo cosa accadrà dopo la pausa. Mi ispira proprio il Napoli, perché Spalletti è partito a 200 all'ora e nel periodo invernale ha sempre sofferto. Se il Napoli riparte a mille può arrivare fino in fondo. E mi aspetto un calcio migliore, perché poche squadre mi hanno entusiasmato nella prima parte".

 

Inter-Napoli partita decisiva alla ripartenza. Soprattutto per Inzaghi. Rischia qualcosa?

"Sì. Anche se a me Inzaghi piace. Se ci fosse stato Conte non avrebbe perso lo Scudetto. E' bravo, lo scorso anno gli è servito per maturare. Sarà una partita delicatissima per l'Inter, se perdesse si allontanerebbe in maniera clamorosa. Ha una rosa forte, ma quello che ha fatto vedere il Napoli, la personalità e la voglia di dominare, fa ben sperare per Spalletti. E partono favoriti".

 

E se dovesse pareggiare?

"Il Napoli va su tutti i campi per dominare e vincere. L'Inter deve avere la forza e la personalità per creare qualche crepa nel Napoli se vuole sperare".

 

Le vicende in casa Juventus: Allegri con più poteri ora, ma è una investitura a lungo tempo?

"C'è tanta confusione. Sono stato in una società con punti di riferimento. Secondo me dare pieni poteri ad Allegri non mi convince molto. Allegri ha il pregio di avere carattere, avrei visto meglio Conte come manager, non ci vedo Allegri. Serviva magari una figura in appoggio".

Nessun commento: