NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

EDITORIALE

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Bianchi: "Napoli? Azzurri meritatamente primi, per lo Scudetto non manca più niente"

 Bianchi: “Napoli, per lo Scudetto non manca più niente”


L’ex allenatore di Napoli, Inter e Roma, Ottavio Bianchi, è intervenuto a Febbre a 90, su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni: 


“I Mondiali hanno sempre un aspetto particolare, in queste gare conta solo il risultato, come lo ottieni è relativo. -afferrma Bianchi -  Di sicuro è stato atipico, arrivato in un momento della stagione particolare, in finale sono andate due squadre accreditate, in cui sono ovviamente emersi due grandi giocatori. Argentina-Francia è stata sicuramente una partita emozionante, la gara finale ha un aspetto emotivo già di per sè molto grande.

 

Il Napoli? C’è un dato di fatto inconfutabile: gli azzurri sono meritatamente primi con un vantaggio notevole sulle inseguitrici. -prosegue Bianchi - Non è stata fortuna, la squadra ha giocato talmente bene che tutto è andato per il meglio, sotto ogni punto di vista. La ripresa? Non sono un indovino, sono pragmatico. Tuttavia non vedo cosa possa fermare il Napoli, il calcio è sì pieno di imprevisti, ma non vedo perché la squdra debba calare.

 

Inter, Juve e Roma in pochi giorni? Non puoi pypassare nessuno, il Napoli sta bene, non ha dato troppi giocatori ai Mondiali, non ci saranno problemi di sorta. -continua Bianchi - La ripresa dopo tanto tempo è sempre dificile, ma per tutti, non solo per il Napoli: già era difficile la ripresa dopo i Mondiali estivi, si arriva sempre con difficoltà, ora ci sono calciatori che hanno finito il torneo da poco tempo, devono riprendersi, non vorrei essere nei panni dei loro allenatori.

 

Anche l’ambiente è ormai maturo: il Napoli vive da tempo nei quartieri alti, il pubblico è entusiasta al punto giusto, i giocatori hanno ormai la mentalità da prima fascia. Insomma, per lo scudetto non manca più niente”.

Conclude Bianchi

Nessun commento: