Ze Maria, ex calciatore, è intervenuto a Radio Crc, nel corso di”Si Gonfia la Rete”, ecco le sue parole:

“I Mondiali? Non è stato l’esito che noi brasiliani ci aspettavamo. La finale è stata bellissima. Il calcio ha perso un po’ di qualità e si è lavorato molto più sull’agonismo. Le squadre che sono arrivate in fondo giocavano anche per non perdere le partite. Messi e Mbappè hanno dimostrato che nonostante tutte le difficoltà i giocatori tecnici quando si mettono a disposizione delle squadre fanno la differenza. Inter-Napoli? Credo che il Napoli farà la sua partita e l’Inter dovrà cercare di vincere a tutti i costi altrimenti diventerà difficile pensare di recuperare terreno sugli azzurri. Credo che sarà una partita spettacolare da tutti i punti di vista. La corsa scudetto? Penso che ci sia anche il Milan, è la squadra da battere perché ha vinto lo scorso campionato. Penso sia una lotta a tre tra Napoli, Milan e Inter. Io sarei veramente contento se il Napoli vincesse lo scudetto. Dumfries o Di Lorenzo? Sono giocatori diversi, Dumfries è più un’ala ed è abituato a toccare l’area avversaria. Di Lorenzo è un giocatore che parte più da dietro. Chi ha più vantaggio tra Napoli e Inter nonostante la sosta del Mondiale? Lautaro non credo rientrerà concentrato al 100% anche perché starà ancora festeggiando la vittoria del Mondiale giustamente. L’Inter sicuramente lascerà degli spazi al Napoli per fare il suo gioco”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui