Rubens Pasino,ex centrocampista del Napoli,ha rilasciato un’intervista a “NapoliMagazine.com”,ecco le sue parole :

“Il Napoli fin qui e’ stato stratosferico, sta disputando un campionato da ufo, credo che solo il Milan possa tenere il passo ma vedo gli azzurri strafavoriti. Spalletti ha creato, in un ritiro alla vecchia maniera, un gran gruppo. Hanno lavorato alla grande e gli innesti di Kvaratskhelia Raspadori hanno fatto il resto. In questa seconda parte di stagione tutto l’attacco del Napoli sarà determinante. La Champions? Il Napoli ha sicuramente una grande occasione per arrivare ai quarti ma a Francoforte sarà durissima. Kim, Simeone, Simeone e Olivera si sono integrati molto bene. il centrocampo del Napoli e’ la sorpresa del campionato. Sono davvero tutti uno più determinante dell’altro. Da Lobotka ad Anguissa, senza dimenticare Zielinski e lo stesso Ndombele, hanno personalità da vendere, oltre che qualità. Elmas soprattutto si è dimostrato un’alternativa eccellente. Meret, poi, anche grazie ai risultati ottenuti e ad una difesa impenetrabile, ha dimostrato quelle che erano le sue qualità.


Nessuno dei difensori ha fatto rimpiangere la partenza di Koulibaly, e non è poco. Io penso che la sosta permetterà al Napoli di rifiatare e preparare il girone di ritorno, onestamente non credo che possano verificarsi due campionati totalmente differenti. I cicli sono difficilissimi da aprire ma il Napoli, grazie al lavoro di Giùntoli, ha tutte le basi per riconfermarsi. Triplete? Preferisco restare cauto, anche se sognare non costa nulla. E’ davvero complicato per chiunque affrontare gli azzurri. L’unico aspetto che, a mio avviso, il Napoli deve temere sono i troppi complimenti“.

Articolo precedenteVillarreal,Setien:”Il Napoli è una società di grande rilevanza storica,mi piace molto il gioco di Spalletti,sono i favoriti per lo scudetto”
Articolo successivoNapoli – Villarreal : Attesi oltre 20.000 spettatori allo Stadio Maradona

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui