Alessandro Iori,giornalista,è intervenuto a”Si gonfia la Rete”su Radio Crc,ecco le sue dichiarazioni : 

Il Villareal è calato dopo l’addio di Unai Emery, il modo in cui è avvenuto è stato spiazzante. Gli spagnoli restano comunque una grande società, che spesso lancia molti calciatori di prospettiva. Per il Napoli aver allargato la rosa in tutti i reparti è stata una mossa incisiva e adesso può fondare le proprie ambizioni in una stagione storica anche grazie all’alternanza tattica e tecnica in campo. Il campionato di quest’anno è anomalo, fare previsioni è impossibile, ma le ambizioni del Napoli sono leggittime, sicuramente al rientro gli azzurri possono permettersi il lusso di uscire dagli scontri diretti con qualche pareggio. In una stagione è fondamentale avere tante alternative, lo era già negli anni passati quando le partite non erano ravvicinate, quindi in questi anni è importantissimo. La qualità degli azzurri quest’anno è più distribuita. Spalletti ha costruito un gruppo di lavoro che sta bene insieme, lo si vede dall’atteggiamento con il quale scendono in campo. La valorizzazione del nostro campionato è certificata dalla qualificazione alle fasi finali di Champions League, tanti giocatori di Serie A comunque rappresentano il nostro campionato in queste semifinali dei mondiali.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui