Esposito: ”Il Napoli? Credo che riprenderà da dove ha lasciato, anche se c’è un’incognita legata a questa lunga pausa che riguarda tuttavia tutte le squadre”

Massimiliano Esposito, ex calciatore
del Napoli, è intervenuto a Radio Marte in Marte Sport Live della sera. Queste le sue parole:


“Questo Mondiale non mi entusiasma, specie perchè non c’è l’Italia, ma
anche perchè si gioca in un mese particolare come dicembre. Il Napoli? Credo
che riprenderà da dove ha lasciato, anche se c’è un’incognita legata a questa
lunga pausa che riguarda tuttavia tutte le squadre. -afferma Esposito – Il Napoli ha iniziato con
una partenza sprint e credo che Spalletti e il suo staff faranno lo stesso in
questo ritiro in Turchia per una ripartenza lanciata da gennaio in poi. Gli
azzurri sono arrivati alla pausa forse un po’ stanchi, ma più che altro dal
punto di vista mentale che fisico, anche perchè il Napoli ha vinto tutte le
ultime gare. -prosegue Esposito – Il gruppo azzurro è ben assortito, è omogeneo e lo ha dimostrato
con i cambi di formazione che non hanno abbassato la qualità generale della
squadra e quindi sul mercato non toccherei nulla. Certo, se andasse via
Demme… Un vice Di Lorenzo? Il capitano è uno che più gioca e più sta bene, con
un altro più esperto in alternativa a lui forse sarebbe meno sereno. E poi
Zanoli è un giocatore giovane, interessante, che può solo che migliorare
imparando da Di Lorenzo. -aggiunge Esposito – L’anti-Napoli? Oltre al Napoli stesso, il Milan che ha
già vinto il titolo, è più preparato e strutturato dal punto di vista
societario. La Juve? Non credo, farà fatica a mantenere la retta via anche a
causa delle ultime vicissitudini”.

Conclude Esposito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui