NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Sky,Marchetti : "Il Mondiale ha sempre il suo fascino,vedo favorite Francia e Argentina"

 


Luca Marchetti,giornalista di Sky, è intervenuto a Tmw Radio,ecco le sue parole: 

Quali sono le prime indicazioni che ci ha dato questo Mondiale?
“C’è un bel disequilibrio tra le big e le altre, anche la gara dell’Argentina va su quel filone. Il fascino del Mondiale rimane, a prescindere da quanto detto prima dell’inizio. Non bisogna mollare la presa sui diritti umani ora che il pallone rotola, però il Mondiale rimane il Mondiale e il suo fascino non cambia. Non c’è altro che il Mondiale e me ne accorgo perché si parla di quello, sono incuriosito dalle storie dei giocatori. Prendi l’esempio del portiere dell’Olanda che giocava in B a Foggia, oppure il figlio di Weah che riesce a segnare quel gol che non ha mai segnato il padre.”

Quali sono per te le possibili finaliste?
“Una delle papabili finaliste sta giocando adesso e rischia di avere la solita sindrome dell’era Messi, ovvero essere favorita e poi non vincere. L’altra grande favorita per me era la Francia ma ha tantissimi infortuni e in tutti i reparti. A prescindere dall’ottimismo di Deschamps, le assenze di giocatori come Maignan, Kanté, Pogba e Benzema sono pesanti. C’è poi il Brasile che è una buonissima Nazionale, la Germania che tra le prime quattro ci arriva sempre in modo o nell’altro. Non so se questo può essere il Mondiale di una possibile underdog”

In casa Juventus si sta valutando anche la possibilità di non riscattare Paredes?
“Non bisogna mettere le mani troppo avanti, se Paredes è quello visto nei primi mesi la Juve per riscattarlo o chiede lo sconto oppure non lo riscatta. Nel frattempo oltre al rientro di Zakaria e Arthur c’è stata anche l’esplosione dei giovani. Magari in casa Juve c’è bisogno di prendere un difensore piuttosto che un attaccante, nell’emergenza i bianconeri hanno trovato dei giovani validi a centrocampo e occhio anche al ritorno di Rovella che sta facendo bene al Monza.”

Milinkovic-Savic può essere un’opzione per la Juve a gennaio?
“Nel calcio può succedere di tutto, ma non ci arrivano i segnali di un possibile addio di Milinkovic-Savic a gennaio. A meno che non arrivi l’offerta di cui ha sempre parlato Lotito. Se ti presenti da Lotito con un’offerta da 50 milioni la Lazio dice no. E in questo momento la Juve non è in condizione di fare un’operazione del genere, può spendere ma non può fare un acquisto così importante a meno che non si metta in cantiere una grande cessione.”

Nessun commento: