NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Esposito sul Napoli: ''Triplete? Mi accontenterei dello Scudetto e di ...''

Esposito: ''Napoli, triplete? io mi accontenterei di vincere lo Scudetto e di arrivare in finale di Champions e di Coppa Italia''



Massimiliano Esposito, ex attaccante del Napoli, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine.Com''. Queste le sue argomentazioni la  straordianria stagione che sta conducendo il Napoli e le aspettative che si ripongono sulla squadra azzurra:


"Il Napoli è primo in classifica dopo la prima parte del campionato ma con inseguitrici importanti come Milan, Juventus ed Inter, quindi non deve avere cali di tensione e deve continuare così perchè se continua così è un campionato che può perdere solo il Napoli. -afferma Esposito - Il Napoli sta facendo bene sia in campionato che in Champions, si vede la mano di Spalletti soprattutto, nel turnover non si vedono differenze tra chi subentra e chi invece si potrebbe definire tritolarissimo. 



Osimhen è sempre più l'uomo chiave, uomo Scudetto, è maturato tantissimo, sa di essere importante per questo Napoli. E' un Napoli proiettato agli ottavi di Champions contro l'Entraicht Francoforte, squadra abbordabile almeno sulla carta e quindi è un Napoli che sicuramente può essere proiettato in finale di Champions. -procede Esposito -  Impressioni su Kvaratskhelia, Olivera, Raspadori e Simeone? Sono giocatori arrivati in punta di piedi ma che stanno sbalordendo tantissimo, senza far sentire la mancanza di chi è partito. A centrocampo c'è un ritrovatissimo Lobotka che sta sorprendendo tantissimo insieme ad Anguissa e Ndombele. Un maturato Zielinski sta facendo grandi cose. Elmas si sta rivelando una grandissima alternativa a Kvara. 



Meret ha grande serenità, grande professionalità, sta rispondendo a tutte le critiche che gli sono state fatte e che gli fanno tuttora con i fatti, ma questo anche grazie ad una linea difensiva al momento impeccabile che sta sbagliando veramente poco o niente. -aggiunge Esposito - E' un Napoli che non viene esaltato dagli allenatori e dagli addetti ai lavori forse perchè sta sorprendendo tantissmo, ma per quanto mi riguarda va bene così, si può lavorare a fari spenti che è la cosa migliore, così i giocatori non si esaltano più del dovuto e hanno ben preciso quello che deve essere il cammino e l'obiettivo o meglio gli obiettivi finali. A gennaio si potrà vedere un campionato diverso -ritiene Esposito -  questo dipenderà dalle preparazioni o dai richiami di preparazione che gli allenatori e i preparatori atletici adotteranno in questa fase dei Mondiali dove le squadre staranno a riposo almeno dalle partite, ma è un Napoli che può ripetere sulla falsariga quello che è stato fatto questa estate e riprendere il cammino a gennaio anche con maggiore convinzione. 



Passi importanti anche da parte della società con i rinnovi di Anguissa e Lobotka, questo fa capire che c'è una progettualità e fa ben sperare per il prosieguo del cammino di questo Napoli. sottolinea Esposito -  C'è chi parla di triplete, io mi accontenterei di vincere lo Scudetto e di arrivare in finale di Champions e di Coppa Italia. Un aggettivo per definire questo Napoli? Sbalorditivo!  Per le inseguitrici il Napoli, secondo me, deve temere sicuramente una tra Milan, Juventus ed Inter".

 

Conclude Esposito

Nessun commento: