NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Dios eterno

 Il pensiero del Club Napoli Milano Partenopea su questa giornata.







Il murales gigantesco, storico nei Quartieri Spagnoli, tanti in giro per Napoli, in Argentina e nel mondo, uno stadio a lui dedicato, tanti bambini nati negli anni degli scudetti, ma anche dopo, che portano il suo nome…Quante opere, quanti gesti grandi o piccoli per ricordarlo…
Eppure lui vive in ogni tifoso a prescindere da ogni materialismo o, anche, merchandising a posteriori.
Lui vive indelebile, immortale nei cuori non solo di ogni tifoso del Napoli, dell’Argentina e del calcio in generale per quanto compiuto in campo sotto forma di gesta che vanno al di là dello scibile umano , per quanto fatto fuori dal campo, nel bene, e per le cadute nella vita che hanno reso umano un fenomeno altrimenti extraterrestre.
Difficile allora ricordarlo a due anni dalla scomparsa fisica di un corpo umano: Diego vive nel ricordo delle sue imprese sportive di chi lo ha vissuto, nelle narrazioni dei padri ai figli o dei nonni ai nipoti, e nei sogni dei bambini, soprattutto degli ultimi della terra che vorrebbero ripercorrere il cammino di un bambino come loro.
Ed allora vogliamo festeggiare i due anni dal ricongiungimento con quel Dio che 62 anni fa volle reincarnare il calcio in un essere umano, consapevoli che non solo chi ama non dimentica, ma che un mito non muore mai, vive nella memoria di chi lo ha amato o ne ha apprezzato le imprese nei rettangoli verdi del mondo…


Nessun commento: