NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Amodio: "Il Napoli in questo momento parte come favorito agli ottavi di finale di Champions''

Amodio: "Il Napoli diverte ed ha una rosa completa, Zielinski è straordinario"

Nicolas Amodio, ex centrocampista del Napoli, ha rilasciato un'intervista a "NapoliMagazine.Com". Queste le sue dichiarazioni:

"Dopo il distacco che ha preso il Napoli dalla seconda in classifica, ora è a più otto punti, sicuramente il Napoli dovrebbe avere un calo molto importante nella seconda parte del campionato dopo il Mondiale e sicuramente anche le inseguitrici dovrebbero fare un campionato sopra la media per poter raggiungere il Napoli. -afferma Amodio - Penso che non è solo il Napoli che lo possa perdere da solo ma comunque sarebbe strano che dopo questo inizio possa perdere questa continuità e che le altre squadre possano ritrovare una continuità che finora non hanno avuto, forse il Milan un po' di più. E' un po' tutte e due le cose, siamo tutti fiduciosi. 


E' un Napoli che crea tanto e subisce poco. Maggiormente penso che sia un merito dell'allenatore, dello staff tecnico ma anche dei giocatori, penso che Spalletti sia stato bravo come mister a far giocare e a far funzionare tutto fin dalla prima giornata anche con parecchi giocatori nuovi che sono arrivati. -prosegue Amodio -  Osimhen? Sta giocando molto bene, però penso che sia la squadra, perchè gioca da squadra, è importante lui, Kvaratskhelia, Zielinski, Lobotka, Kim. E' quello il bello di questo Napoli: che se togli un pezzo, chi entra fa la stessa cosa, con le sue caratteristiche, però fanno tutti bene, tutti capiscono l'idea del gioco ed è una rosa completa. -aggiunge Amodio - Quella è la differenza, senza nulla togliere agli altri anni, è una rosa ampia, molto completa e di buon livello. 


Il Napoli in questo momento parte come favorito agli ottavi di finale di Champions, poi bisogna vedere. Speriamo, penso che la Champions sia tutta una incognita, perchè tutte le squadre sono importantissime già a questo punto. -ritiene Amodio - Il Napoli è in un buon momento e mi auguro che arrivi fino in fondo e sono sicuro che abbia le caratteristiche, col livello di gioco che sta dimostrando, che lo possa fare.  La cosa che mi ha impressionato di più è la velocità con cui si sono ambientati nella squadra i nuovi acquisti, per come da subito si sono inseriti nel gioco di squadra e con i nuovi compagni e tutti quelli che sono arrivati fin da subito hanno dimostrato la voglia innanzitutto e soprattutto il gioco, hanno capito subito l'idea dell'allenatore e della squadra e quello è un fatto molto positivo che non è facile che sia così. Si sono fatti trovare pronti fin da subito, mi fa piacere per Lobotka che l'anno scorso era stato un po' criticato, non era al top, ma sono cose che possono succedere. -sottolinea Amodio - E' stato un giocatore che quando è arrivato è stato consigliato da Marek (Hamsik, ndr) e che qualcosa ne capisce, lui ha detto che era forte e quest'anno si vede in modo chiarissimo che è un giocatore che sta facendo benissimo, completo, al 100%, veramente mi fa molto piacere. 


Zielinski è un giocatore straordinario, a me piace tantissimo da sempre, è completo, al 100%, forse quest'anno sta avendo un po' più di continuità nel suo gioco, logicamente aiutato da tutta la squadra. Quando una squadra gira, è più facile per il singolo e la stessa cosa vale per Elmas. -spiega Amodio - Quando  la squadra gira tu hai la fiducia che i tuoi compagni sono sempre vicino a te per darti una mano quando fai le cose bene o quando sbagli, che è una cosa normale e allora è più facile e sicuramente è un merito che ha dimostrato di essere pronto quando lo chiamano in causa. Quando una squadra gira è difficile trovare uno che non va allo stesso passo, ci può stare, però è più semplice per tutti quanti, poi al contrario quando una squadra non gira, non vanno bene le cose è difficile trovare uno che stia andando bene e forte. Penso una delle cose importanti è mantenere questa intensità, questo livello di gioco che non è facile mantenerlo per tutta la stagione ma sarà la chiave per la fine della stagione. -aggiunge Amodio - Allenatori avversari che faticano ad ammettere la superiorità del Napoli? Gli allenatori quando fanno le dichiarazioni a fine partita cercano di guardare i fatti positivi che la loro squadra ha fatto anche per tirare un po' su il morale dei propri giocatori dopo una sconfitta, anche se poi magari dietro le quinte quando parleranno con i propri ragazzi, analizzeranno insieme  quello che è successo. 


E' normale che l'allenatore difenda i giocatori e guardi i fatti positivi almeno all'esterno, ma la partita per fortuna tutti la guardiamo e bene o male si vede quello che è successo e il Napoli ha fatto 11 vittorie di fila, è un livello di gioco che fa piacere guardare le partite, a noi tifosi e fa piacere anche a chi non è tifoso del Napoli ma a cui piace il calcio, fa piacere lo stesso. -prosegue Amodio - Penso che la pausa per il Mondiale possa incidere in positivo o in negativo sui giocatori, non vuol dire che la sosta diventi un fatto negativo a Napoli, perchè il Napoli ha 5 giocatori che andranno al Mondiale e forse dopo il Mondiale saranno anche mentalmente e fisicamente più forti, perchè prendono un altro ritmo di gioco, mentalmente escono più forti dal Mondiale perchè fanno un buon Mondiale, ci sono tante incognite e i giocatori che restano allenandosi con la squadra non dovranno abbassare il ritmo e l'intensità per farsi trovare pronti già a gennaio. 


Può essere che dopo la sosta per il Mondiale il Napoli mantenga lo stesso ritmo e magari le altre squadre escono penalizzate, non si sa, pensiamo positivamente. Anguissa e Lobotka? Sono due giocatori che stanno dimostrando di essere molto validi, il Napoli fa bene a blindarli, me lo auguro. - continua Amodio -  Forse è ancora un po' presto ma vediamo come finisce questo campionato, ma sono due giocatori validi. C'è chi parla di triplete, non diciamo niente, ma quetso Napoli fa ben sperare a tutti quanti, ma aspettiamo. Ci sono tanti aggettivi per questo Napoli, ma uno che mi viene in mente subito è divertente, perchè uno aspetta il giorno della partita del Napoli per sedersi davanti alla tv e divertirsi, perchè fa divertire questo Napoli, fa risultato e fa divertire.  


Il Napoli non deve temere niente, deve stare attento, il mister lo saprà meglio di tutti noi, di cercare di mantenere questo livello di gioco più a lungo possibile perchè di cali di gioco ce ne stanno durante tutta una stagione, lì sta la bravura dello staff e della rosa di mantenere il livello alto per più tempo possibile. Finora lo hanno fatto alla grande, speriamo che si continui così, però non deve avere paura di nessuno nè temere nessuno e sicuramente il Napoli non lo farà".

Conclude Amodio

Nessun commento: