A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è
intervenuto Pietro Lo Monaco. Questo quanto detto dal  dirigente sportivo:


“Sottil e Spalletti sono
due allenatori completamente diversi, non si possono comparare. Per attitudine
e concezione del calcio che hanno rispettivamente. L’Udinese è ben guidata,
Sottil sta dimostrando di stare benissimo in Serie A dopo tanti anni di
gavetta. -afferma Lo Monaco – E’ una squadra molto pericolosa la sua, una davvero tosta da affrontare
per chiunque. Il Napoli dovrà stare attento soprattutto sulle palle inattive.
Il Napoli e il grande vantaggio? Il predominio degli azzurri non è frutto di un
momento di forma, anzi. -prosegue Lo Monaco – La squadra si è calata in una realtà totale. Capiterà
qualche gara dove avrà delle difficoltà, ma il valore e la mentalità degli
azzurri non è in dubbio. Non penso che periodi di scadimenti di forma possano
rallentare il percorso degli azzurri. Se tanto dà tanto, il campionato ha un
solo padrone ed è il Napoli. -aggiunge Lo Monaco – La sosta? Sarà inusuale, tutte si faranno trovare
pronte alla ripresa. Fermarsi al primo posto, e con questo vantaggio sulle
altre, sarà un bene per gli azzurri. E poi non vedo chi potrebbe sgambettare
questo Napoli”.

 

Conclude Lo Monaco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui