Collovati: “Il Napoli è stupefacente” 


L’ex
difensore di Milan, Inter, Roma e Genoa, Campione del Mondo nel 1982, Fulvio
Collovati è
intervenuto a Febbre a 90, su Vikonos Web Radio/Tv. Queste le sue parole:

“Nessuno come
il Napoli, quest’anno è stupefacente, la squadra gioca con intensità tale da
non aver paura di nessuno, ho giocato ad Anfield col Genoa e so cosa vuol dire
vincere lì, il Napoli ha avuto grandissima personalità ed in questo momento non
ci sono squadre in grado di fermare gli azzurri. -afferma Collovati – Quello che traspare in questo
è la sicurezza di alcuni elementi, al di là della sconfitta ininfluente. In
Europa non c’è nessuno determinante come Kvara, giustamente il Napoli se lo
tiene stretto, Alexander Arnold non ci ha capito niente ed è un nazionale
inglese, non certo l’ultimo arrivato. Se penso poi a Raspadori, Simeone, con
Osimhen l’attacco del Napoli è straordinario. Il Cholito poi, ad un certo punto
non ha più giocato eppure non dice nulla, anzi, si gode il momento della sua
squadra. Kim, poi, forse è uno dei migliori difensori a livello mondiale.
Sinceramente avevo qualche dubbio sul come sostituire Koulibaly, ma quando ci
sono questi giocatori non puoi preoccuparti di nulla, al massimo non devi
eccedere con gli entusiasmi. -prosegue Collovati – Il sorteggio Champions? Probabilmente il Napoli
prenderà una tedesca, tra Dortmund, Lipsia ed Eintracht non fa paura nessuna. E
secondo me pure col Bayern Monaco questo Napoli se la giocherebbe
tranquillamente. Al massimo in futuro ci sarà da temere qualche squadra
inglese, come ad esempio il City, lo stesso Liverpool ed il Tottenham di Conte. -aggiunge Collovati – Le altre? Malissimo la Juventus, molto bene il Milan e l’Inter, che secondo me,
per completezza e qualità dell’organico, è la squadra che più deve temere il
Napoli in chiave Scudetto”.

Conclude Collovati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui