NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Zoff: "A Napoli sono stato alla grande. Meret? Deve giocare, ci sta che faccia qualche errore''

Zoff: "A Napoli sono stato alla grande, Mondiali dell'82? Sono irripetibili"



A Radio Napoli Centrale, nel corso di Un Calcio alla Radio, è intervenuto Dino Zoff, campione del Mondo. Queste le sue parole:


"Ne ho incontrati tanti dei grandi della storia del calcio. Quello che mi ha creato più problemi di tutti era Pulici del Torino che si trasformava in casa. -afferma Zoff- Mondiali dell’82? Saranno irripetibili, Bearzot fece vincere un Mondiale con tanti gol fatti su azione e sarà difficile rivedere qualcosa così. Andando a vedere i Mondiali del 2006, la squadra è stata straordinaria, ma abbiamo vinto ai rigori. Era difficile ammetterlo per una parte della critica, ma quel Mondiale fu grandioso e il pubblico l’ha riconosciuto. 


Meret? Ha perso qualche anno giocando poco avendo una gran concorrenza. Adesso deve giocare, ci sta che faccia qualche errore. -prosegue Zoff - L’importante è che giochi perché le qualità le ha, un portiere che non gioca è limitato. L’esperienza che si fa in campionato è determinante, adesso sta a lui far vedere le qualità che ha. È giovane, è in Nazionale ed ha tutte le caratteristiche per far bene. Papera in Cagliari-Napoli contro Gigi Riva? Certamente ne avrò fatte altre. Questo non lo ricordo, ma non lo metto in dubbio (ride, ndr). A Napoli sono stato alla grande, è stato un periodo straordinario sotto ogni aspetto, ero considerato e stimato. Sono sempre stato alla ricerca del miglioramento, credo sempre che non si smetta mai di imparare".

Conclude Zoff

Nessun commento: