NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Napoli, Spalletti: "Ajax? Sara' una sfida fantastica" e Meret: "Rinnovo? L'accordo c'è"

 

L'allenatore Luciano Spalletti e il portiere Alex Meret hanno parlato in Press Conference, alla vigilia della sfida di Champions League tra Ajax e Napoli alla Johan Cruijff Arena. 

 

Luciano Spalletti, allenatore. del Napoli: 


"Per diventare grandi bisogna giocare contro avversari grandi. Domani è l'occasione per poter misurare il nostro valore a certi livelli. Se riusciremo a dimostrare di essere all'altezza sarà una bella risposta"

"L'Ajax gioca in maniera simile alla nostra, a loro piace avere il possesso palla ma hanno anche soluzioni di verticalizzazione per l'attacco di peso"

"Giocare nell'Arena di Amsterdam è bellissimo, in un clima fantastico. Per nutrire ambizioni elevate bisogna fornire prestazioni eccellenti. L'anno scorso questo tipo di partite ci sono mancate e adesso che siamo qui dobbiamo goderci la sfida ed avere la mentalità da grandi".

"Dobbiamo spingere al massimo le nostre potenzialità, ma mai al limite dell'incoscienza. Ci vuole forza ma anche testa. Bisogna guardarsi dentro per capire come esprimere il nostro meglio guadagnandolo sul campo".

L'Ajax un po' come il Napoli è una squadra che ha ricostruito la rosa in questa stagione:

"Ho guardato l'Ajax attuale, certamente ha alcune differenze rispetto al passato, ma è una squadra che come sempre gioca un calcio moderno come vuole la tradizione di questo Club che per antonomasia ha una filosofia ben consolidata"

Alex Meret, portiere del Napoli: 


"E' piu' facile mostrare le mie qualita', perche' sto avendo una certa continuita'. Sono contento di questo inizio di stagione. il rinnovo? Non mi piace di parlare di cose extra campo, ma l'accordo c'è. La mia testa e' rivolta al campo. Sirigu lo conosco da diversi anni, ho condiviso con lui lo spogliatoio della Nazionale. -afferma Meret - E' un grandissimo professionista, e' una figura importante nello spogliatoio, sono stato contento del suo arrivo perche' sa essere importante. 



Il portiere deve essere sempre pronto a tutto. Affrontiamo una squadra di qualita', in attacco l'Ajax ha calciatori forti. Cercheremo di limitare al meglio tutte le azioni offensive. L'atteggiamento deve essere lo stesso messo in campo nelle prime partite di Champions. -prosegue Meret -Vogliamo imporre il nostro gioco, aiutandoci l'uno con l'altro. Sappiamo che sara' una partita difficile. Siamo pronti, proveremo a portare a casa la vittoria. Bisogna fare i complimenti a Kim, perche' si e' calato subito al meglio in quest'avventura. 



Durante la partita cerco sempre di richiamare la difesa, il merito dei risultati e' di tutti, il mister e la squadra l'hanno aiutato tanto ad inserirsi nel gruppo. Ho sempre lavorato sulla precisione nei passaggi, so che posso migliorare, e' tutto un insieme di cose, non e' che se commetti un errore poi giudichi un portiere. Dipende anche dal lavoro della difesa e del centrocampo. E' il miglior momento della mia avventura a Napoli, insieme al periodo con Ancelotti in cui avevo continuita'. -aggiunge e conclude Meret - Per un portiere e' fondamentale avere continuita'. Sto andando bene, devo solo pensare a lavorare".

 

 


Nessun commento: