NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Napoli, Olivera: "Sto imparando molto con Spalletti, mi sono ambientato anche grazie all'aiuto di Cavani"

Olivera: "Sono contento di essere qui, sto imparando molto con Spalletti, mi sono ambientato anche grazie all'aiuto di Cavani"

Mathias Olivera, terzino del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue dichiarazioni:

"Sinceramente sono molto contento di essere qui, sto imparando molto in questo club e lavoro per migliorare sempre di più e per dare continuità a questo bell'inizio di stagione. -afferma Olivera - Differenze tra il calcio italiano e quello spagnolo? Non ho riscontrato troppe differenze, in Italia si gioca molto di più il pallone e c'è più tattica, mi sto adattando a questo tipo di calcio. 



Mario Rui? Mi trovo molto, molto bene con lui, è una grandissima persona e un grande giocatore. L'alternanza tra me e Mario Rui fa bene sia a me che a lui, ma anche alla squadra visto che entrambi diamo il massimo quando chiamati in causa. -prosegue Olivera -  Spalletti? In questo poco tempo passato con lui ho imparato molto, mi parla molto e mi sta aiutando ad adattarmi al campionato italiano. 



La Champions League? E' una competizione bellissima e importantissima, sono molto felice di giocare in questo palcoscenico. Il Mondiale con l'Uruguay? E' un sogno che avevo fin da bambino, la possibilità di difendere la bandiera della mia Nazione mi rende orgoglioso, specie in una competizione come il Mondiale che quest'anno sarà molto particolare visto che si gioca in inverno. -aggiunge Olivera -  Cavani? Ho avuto modo di parlare con lui e mi ha raccontato molte cose sulla città, sulla squadra e sull'ambiente. 



Mi ha aiutato tantissimo per ambientarmi al meglio in questa prima parte di avventura al Napoli. La Roma? Sarà una partita molto fisica, ma noi faremo il nostro gioco e cercheremo di continuare il cammino già intrapreso. Ci saranno molti duelli in campo ma l'importante sarà proporre il nostro calcio come abbiamo sempre fatto".

Conclude Olivera

Nessun commento: