NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Marino: ''Napoli, squadra che esprime il miglior calcio della Serie A e delle Coppe europee''

Marino: "Il primo posto del Napoli è meritatissimo, gli azzurri esprimono il miglior calcio d'Europa"

Pierpaolo Marino, dirigente dell'Udinese, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Rai Sport, durante 'La Domenica Sportiva'. Queste le sue dichiarazioni:

 

"Il Napoli è la squadra che esprime il miglior calcio della Serie A, e oserei anche dire delle Coppe europee. -afferma Marino - Ha una grande condizione fisica, e ha anche giocatori che individualmente sono forti, dal punto di vista qualitativo e fisico. Il primo posto è meritatissimo".

 

Si può essere rammaricati per un pareggio con l'Atalanta dopo essere stati sotto di due reti?

 

"Se vieni da una serie di sei vittorie consecutive magari sognavi di fare la settima. -prosegue Marino - La partita si era messa male dal punto di vista del risultato, non del gioco. Dopo siamo riusciti a concretizzare e a segnare, e l'ultima occasione della partita è stata nostra, dispiace perché non è detto che non si potesse vincerla. Siamo soddisfatti della prestazione, ma può esserci un po' di rammarico per non essere riusciti a vincere la settima consecutiva: fa piacere, è la mentalità che hanno le squadre che vogliono arrivare in alto".

 

Oggi avete quasi 'regalato' un tempo. Avvertivate un po' la pressione?

 

"Nel primo tempo abbiamo sbagliato molto nella fase di rifinitura: arrivavamo facilmente sulla trequarti, e sbagliavamo sempre qualcosa nell'ultimo passaggio. -aggiunge Marino -  Ma tutti i dati statistici dicono che abbiamo fatto bene, e anche quello che abbiamo sentito all'intervallo dallo spogliatoio dell'Atalanta ci ha fatto capire che avevamo fatto bene: Gasperini urlava ai suoi giocatori dicendo che avessero subito troppo. Nella ripresa siamo venuti fuori grazie alla nostra preparazione fisica, abbiamo risolto tante partite in cui eravamo in svantaggio negli ultimi minuti".


Conclude Marino


Nessun commento: