NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Marchetti: "Napoli vicino alla perfezione. Clausola rescissoria su Kvara? Deve essere almeno di 200 milioni"

 


Luca Marchetti, giornalista Sky, è intervenuto a Radio Marte in "MSL-Forza Napoli Sempre", Queste le sue parole: 

"Questo Napoli è vicino alla perfezione, gioca bene in attacco ma anche in difesa, con grandi potenzialità offensive e grandi soluzioni difensive. -afferma Marchetti -Spalletti ha costruito con la società una macchina che funziona in maniera impeccabile. Sicuramente sarà la storia a consegnare altri aggettivi a questo Napoli se dovesse andare come tutti speriamo. Per ora ci lustriamo gli occhi. Le valutazioni sui giocatori non le facciamo mai. 


Oggi il prezzo di un giocatore, di Lobotka nel caso particolare, lo fa chi compra o chi vende. Kvara probabilmente ha accresciuto più di tre volte il suo valore. -prosegue Marchetti -E non è detto che se vai dal presidente con cifre altissime De Laurentiis dica sì perché c'è un discorso di progettualità che deve essere mantenuto. Il Napoli ha cambiato corso, filosofia e non puoi farlo ogni anno, altrimenti rischi l'osso del collo. Questo gruppo, salvo qualche aggiustamento, secondo me deve restare insieme almeno un paio d'anni per costruire qualcosa di importante. Poi è chiaro che se arriva lo sceicco di turno...


Una clausola rescissoria su Kvara si può mettere ma dovrebbe essere più alta di 130 milioni; almeno 200. Difficile togliere Raspadori ma i giocatori del Napoli – soprattutto quelli nuovi - sapevano che dovevano giocarsi le loro chances per guadagnarsi il posto. Osimhen, che era titolare, dopo aver visto Raspadori e Simeone, si rimette in gioco. -aggiunge Marchetti - L'importante è che avvenga in un clima positivo, nell'interesse del Napoli. La grande qualità che ha messo a disposizione Simeone è quella voglia di far vedere, anche entrando in partita, quanto vali. Lui ha sfruttato tutti i minuti che aveva a disposizione. Tra l'altro è in prestito e deve guadagnarsi sul campo la propria riconferma".

Conclude Marchetti

Nessun commento: