NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Delio Rossi: “Facile pensare al meglio, ma il Napoli deve tenere i piedi per terra”

 


A Radio Crc, nel corso della trasmissione “Si Gonfia La Rete”, è intervenuto l’allenatore Delio Rossi. Queste le sue parole:

“Nessuno poteva preventivare un Napoli così convincente, anche dal punto di vista estetico. -afferma Rossi - Non va dimenticato che il Napoli aveva perso giocatori importanti, quindi è sicuramente una sorpresa vedere la squadra giocare questo calcio e dimostrare in Europa che anche noi possiamo far vedere grandi cose.

È più facile a dirsi che a farsi, perché non era facile quel girone. È facile pensare al meglio ora, ma bisogna tenere i piedi per terra perché ci possono essere delle sorprese. 

L’infortunio di Rrhamani è una brutta notizia.

Spalletti fa bene a cavalcare l’onda, soprattutto conoscendo l’ambiente napoletano, -prosegue Rossi -  ma bisogna ricordare che questo è un campionato anomalo e paradossalmente le squadre che avranno meno giocatori al mondiale avranno qualche vantaggio.

Quando le cose andavano bene ero abituato a registrare gli errori, per far capire le cose che dovevano migliorare. Devono essere bravi i calciatori.

La Juve è la squadra che mi ha deluso di più, visti i giocatori che ha. L’Udinese è una grande sorpresa positiva.

Alla lunga chi ha più possibilità economica ha più possibilità di vincere, però io sono per un calcio virtuoso dove vincono le idee e non i soldi.”

Conclude Rossi

Nessun commento: