NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Campania Felix


 Dal punto di vista calcistico, la nostra regione, fatta eccezione per il momento no del Benevento in B, sta vivendo una stagione calcistica esaltante.

In A il nostro Napoli guida la classifica e la Salernitana sembra destinata ad una salvezza tranquilla, ma è in C, o meglio, Lega Pro che due favole sembra si stiano materializzando.

Ieri, al Partenio - Lombardi di Avellino, è andato in scena un derby inedito per il calcio professionistico. Due realtà della provincia, rispettivamente di Napoli e Salerno hanno dato vita ad una partita a tratti spettacolare. Parlo del match Giugliano - Gelbison.

Le due matricole terribili guidate dai mister Di Napoli e De Sanzo si sono schierate in campo a moduli speculari, due 3-5-2 dando vita ad una vera partita di calcio giocata a viso aperto con continue verticalizzazioni e cambi di fronte.

A fronte del predominio degli ospiti nel primo tempo, nella ripresa il Giugliano ha risposto in maniera veemente. Giusto quindi il pareggio con reti di Graziani per i cilentani direttamente su calcio d'angolo al '44, e pareggio del Giugliano al minuto 80 con Salvemini.

Le due società neopromosse, ovviamente, predicano calma e gettano acqua sul fuoco negli ambienti surriscaldati da una classifica che vedrebbe le due compagini in piena zona play-off, ma chissà che la favola non continui e possa esserci un imprevedibile lieto fine per entrambe le piazze a fine stagione.

Sognare è lecito dalla provincia di Napoli fino all'estremo lembo sud della provincia di Salerno

Immagine tratta da www.diretta.it


Nessun commento: