Tavecchio: “Il Napoli è più forte di un anno fa, questo il motivo…”


A Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete”, è intervenuto Carlo Tavecchio, ex presidente FIGC. Di sesguito le sue dichiarazioni:

“Il campionato? Spero che il Napoli prosegua a
far bene perché ho sempre avuto una certa benevolenza con la squadra
napoletana. -afferma Tavecchio – È un campionato dove in questo momento le ex grandi sono in
difficoltà. Il Mondiale? Questa fu una scelta a suo tempo molto criticata, ma
il problema è che quando si fanno queste scelte i soldi superano ogni ostacolo.
Scegliere quel paese significava decidere di giocare d’inverno. Il calcio così
com’è impostato ora dal punto di vista industriale ed economico non ha lunga
vita. Ci sono delle logiche che non sono comprensibili, allenatori e giocatori
che guadagnano 10/15 o 20 milioni di compenso. È uno schiaffo alla
miseria. 

Le parole di Tare sui debiti di alcune big? La
federazione ha un organismo di controllo che se dà il nullaosta, hanno superato
gli ostacoli. -prosegue Tavecchio – La Serie A? Noi siamo in competizione con i tedeschi, i francesi
e i danesi. In Italia c’è questa situazione di verifica, se gioca un calciatore
italiano su cinque anche questo incide. Poi c’è il problema che sul territorio
abbiamo più risorse di quei campionati. Il Napoli più forte di un anno fa? È un
grande merito per la dirigenza e la società che sono grandi competenti”.

Conclude Tavecchio

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui