NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

L' ex Ferrante : " Torino avversario non semplice da affrontare "

 


In vista di Napoli-Torino, ai microfoni di SerieANews è intervenuto Marco Ferrante, ex calciatore di Torino e Napoli, queste le sue dichiarazioni : 

" Se parlassi da incompetente direi che il Napoli ne fa un sol boccone. Però conoscendo anche la forza del Torino non sarà semplice da affrontare. E' una squadra interessantissima, che tranne per l'ultima partita che ha fatto male, a Milano con l'Inter ha fatto molto bene. L'inizio di campionato è stato buono perciò è una squadra che ha l'impronta di un allenatore vero. Perciò per il Napoli non sarà vita facile. Anche se comunque sulla carta è favorito. Pausa Nazionali ? Quando hai un trend positivo la sosta può essere un vantaggio come uno svantaggio. Lo svantaggio è che comunque sei in salute, potresti tenere quel trend lì e vincerne altre perchè ormai sei sulla scia. Non c'è una verità assoluta per il fatto di aver interrotto questo. Sicuramente alcuni giocatori hanno rifiatato tranne i nazionali.

Uomo in piu del match ? Se parliamo ancora di trend, io penso che Raspadori sia in salute. Ma il Napoli, a differenza del Torino, ha un attacco invidiabile. Il Torino ha difesa e centrocampo importanti. Manca il terminale offensivo che in Serie A fa la differenza per il raggiungimento degli obiettivi. Perciò penso Raspadori da un lato. E' dall'altro lo sfruttamento di qualche palla inattiva, senza indicare un singolo, potrebbe fare la differenza. Assenza Osimhen ? Se fosse stato lo scorso anno, la sua assenza avrebbe pesato un'enormità perchè Osimhen è uno che fa reparto da solo. Un giocatore atipico, perchè è fisicamente devastante. Più prima punta di Leao. Sono i classici giocatori che ti fanno vincere la partita con una giocata. Però il Napoli quest'anno ha fatto due ottimi acquisti. Simeone, che a tanti può non piacere, ha una duttilità allucinante. Si crea e concretizza e fa dei gol pesanti, come nelle ultime prestazioni. Raspadori è un giocatore che a fari spenti, senza dare punti di riferimento fa male".

Conclude Ferrante

Nessun commento: