NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Italia, Donnarumma: "Vittoria che ci voleva per ridare un pò di entusiasmo''

Donnarumma: "Vittoria che ci voleva per ridare un pò di entusiasmo, ora andiamo alle Final Four e cerchiamo di vincerle"


Gianluigi Donnarumma, portiere del PSG e della nazionale italiana, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Rai Sport, dopo il successo contro l'Ungheria per 0-2 che permette agli azzurri di conquistare il passaggio alle Final Four. Queste le sue parole: 

"Vittoria che ci voleva per ridare un po' di entusiasmo, anche se non si può tornare indietro e il Mondiale è una ferita aperta. Bisognava ripartire, dovevamo farlo per tutta l'Italia e per chi credeva in noi. -afferma Donnarumma -Siamo partiti bene con due vittorie, andiamo alle Final Four e cerchiamo di vincerle. Il mio modo non cambia. A volte può capitare un errore e per noi portieri è dura. Però bisogna rimanere concentrati, lavorare sempre al massimo e capire dove si è sbagliato cercando di non rifilarlo. 

Le partite come stasera si preparano da sole perché sono importanti e speciali. Cerco di prepararle con tranquillità e serenità, ridendo e scherzando nello spogliatoi. -prosegue Donnarumma - Poi quando si entra in campo la testa è lì. Poi può capitare purtroppo come a giugno dove ho fatto un errore che non dovevo fare. C'ho lavorato, ne abbiamo parlato col preparatore. Purtroppo può capitare ma non deve capitare. Era una partita già in discesa e l'ho ammazzata. 

Devo lavorare anche su quello quando si può giocare e quando non si può giocare. -aggiunge Donnarumma -Lavoro. Ora bisogna andare avanti. Nelle parate di oggi è più istinto, tecnica o Madre Natura? Madre Natura penso. Ci sta anche il lavoro che faccio in settimana. C'è tutto. Devo continuare così, devo farlo per tutta l'Italia e per chi crede in me. Ringrazio la mia famiglia e la mia fidanzata".

Conclude Donnarumma

 


Nessun commento: