NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Incocciati: "Napoli, quest'anno tutti lavorano a mille e Spalletti ha lo spogliatoio in mano''

 



A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Giuseppe Incocciati, ex Napoli. Queste le sue parole:


"Raspadori fa parte di un Napoli già molto positivo. Fa benissimo anche in Nazionale. E' un ragazzo al massimo dell'entusiasmo e questo fa bene a tutti, ma occhio che il campionato e la stagione è ancora lunghissima. Toccherà a Spalletti tenere tutti sulla corda e mantenere inalterati i lati positivi. -afferma Incocciati - Il tecnico ha a disposizione tanti calciatori in attacco, può decidere anche in base all'avversario. Ci sono tutti gli elementi per affrontare una stagione di livello importante. Spalletti dovrà mantenere saldo lo spogliatoio nei momenti di difficoltà. 



L'Atalanta? E' una delle squadre che fa sul serio per arrivare in alto e provarci fino in fondo. L'anno scorso ha avuto un calo legato anche ad alcune turbolenze societarie. -prosegue Incocciati - Adesso la Dea è tornata granitica, potrà dare molto fastidio a Napoli e Milan. E' lì sorniona e pronta a provarci con grande umiltà. 



Spalletti e gli errori dello scorso anno? A Canale 5 gliel'ho chiesto, lui forse non ha capito cosa volessi dirgli. -aggiunge Incocciati - Volevo far emergere che lo scorso anno alcuni giocatori di livello non hanno lavorato per lui e nei momenti importanti sono venuti meno. Insigne e altri sono risultati assenti in gare come quella contro il Milan. Quest'anno tutti lavorano a mille e Spalletti ha lo spogliatoio in mano. Questo è un merito per lui. Ora comanda lui".

 

Conclude Incocciati

Nessun commento: