NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Condò: "Italiane non in condizione nelle Coppe, Napoli e Lazio corrono già alla massima velocità''

 


Paolo Condò, giornalista, ha analizzato nel suo editoriale per Repubblica il momento delle squadre italiane, tra cui il Napoli. Queste le sue parole:

"In Serie A comanda il Napoli con 12 reti, figlie di una notevole uscita dai blocchi (9 nei primi due turni). Il Milan resta in quota perché ha pareggiato i 10 gol dell’anno scorso. -afferrma Condò -L’Atalanta è in testa alla classifica anche perché è l’unica ad aver incrementato (da 6 a 9). La Juventus ne ha segnati 7 come l’anno scorso e ha quattro punti in più in classifica, perché se i gol si riducono il loro valore aumenta. L’Inter è scesa tanto, da 18 a 11. Malgrado l’aggiunta di Dybala - che sta pure giocando bene - la Roma è dimezzata: da 12 a 6 gol. Fiorentina nelle stesse condizioni: da 8 a 4. Lazio quasi: da 12 a 7 -prosegue Condò -Dalla scorsa estate ripetiamo che questa stagione, con i 40 e più giorni di pausa mondiale fra novembre e dicembre, sia un fuori mappa tutto da decifrare. Il primo turno di Coppe, con la fragorosa eccezione del Napoli (e quella più attesa della Lazio), ha mostrato squadre in ritardo di condizione a fronte di avversarie che corrono già alla massima velocità. Inter e Juve, al di là della differenza di valori tecnici, per larghi tratti di gara parevano essersi scordate il freno a mano tirato".

Conclude Condò

Nessun commento: