NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Brachino: “Kvaratskhelia è un campione, mentre De Ketelaere...''

Brachino: “Kvaratskhelia è un campione, mentre De Ketelaere dovrà tornare a giocare nel campionato belga”



A Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete”, è intervenuto Claudio Brachino, giornalista. Queste le sue parole:

 “La Nazionale? Ho visto il secondo tempo e aveva due facce. Per dieci minuti mi è sembrata una grande Nazionale, mentre per il resto una piccola Nazionale. -afferma Brachino -  L’Ungheria sembrava quella degli anni d’oro. Grande risultato e soddisfazione per le fasi finali della Nations League, piccola soddisfazione per il Mondiale a cui non ci siamo qualificati. Il Napoli? Lo conosco un po’ meglio delle altre. Il Milan non avrebbe dovuto perdere, ma il Napoli è fortissimo quest’anno, la ricostruzione della società è stata intelligente. Poi Spalletti si è liberato di alcuni narcisi che non sopportava più. 


Abbiamo passato un’estate a parlare di De Ketelaere come il nuovo Kakà, ma nel frattempo Kvaratskhelia gioca e segna. De Ketelaere a giugno tornerà nel campionato belga che è un altro calcio, mentre Kvaratskhelia è un campione. -prosegue Brachino - Il Napoli lo scorso anno ha perso il campionato per mentalità, sta all’allenatore e alla società cercare una linea corta per arrivare a vincere. Si deve giocare sempre allo stesso livello di intensità. È una stagione anomala, si gioca tanto tutti e ci si ferma troppo tutti”.

 Conclude Brachino

Nessun commento: