Perillo: “Napoli, bisogna aspettare Ndombele, Gaetano è prontissimo. Centrocampo del Napoli più forte della Serie A”


A Radio Napoli Centrale, nel corso di Un
Calcio alla Radio di Umberto Chiariello, è intervenuto
Antonello Perillo,
direttore TGR Campania. Queste le sue parole:


“Quello col Liverpool è il Napoli più bello di
sempre, l’unico dubbio potrebbe essere legato a quel primo tempo con il Real
Madrid. Ci speravo molto ed in parte ci credevo, ho passato un’estate a
battagliare sui social. -afferma  Perillo – Ogni qualvolta io osavo scrivere che abbiamo perso
Insigne, Mertens, ma continuavo a credere in una grande squadra in costruzione,
apriti cielo. Ancor più quando ho espressamente dato fiducia a Meret quando
Navas non è arrivato, i più gentili mi danno del ‘lecchino’. 


De Laurentiis si
fida molto della sua squadra, dei suoi osservatori e di Spalletti ed in cuor
suo era convinto di fare una squadra competitiva. -agginge perillo – Ndombele? Il centrocampo del
Napoli è spaventoso, il più forte della Serie A. Lui resta uno dei più forti,
se torna quello del Lione è uno dei migliori a livello europeo. In Inghilterra
ha avuto un calo, ma lì non è semplice. Ha comunque caratteristiche molto
lontane da Lobotka, che al momento è imprescindibile, è molto bravo ad uscire
palla al piede, bravo nei dribbling. L’unico che potrebbe surrogare Lobotka è
Gaetano, lo trovo prontissimo. Rangers-Napoli? Vince il Napoli, toccando ferro.
Credo giocheranno i titolarissimi. È più difficile dirigere il TGR Campania o
il Napoli di Spalletti? Il Napoli di Spalletti (ride, ndr)”.


Conclude
Perillo

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui