Spezia, Gotti: “Napoli fortissimo, il finale? Per il recupero, ho esultato per la vittoria azzurra col Liverpool” 

Luca
Gotti
, allenatore dello Spezia, ha parlato in Press Conference dopo la
sconfitta con il Napoli. Queste le sue parole:

“Non esiste la partita quasi perfetta, abbiamo sbagliato
troppo. Abbiamo concesso troppo al Napoli. Abbiamo creato situazioni che
potevano essere sfruttate meglio. -afferma Gotti – Il Napoli e’ un avversario forte. Il
parapiglia nel finale? E’ nato da particolari insignificanti. Dopo i 6 minuti
di recupero, passano 3 minuti e 30 prima di riprendere a giocare, poi i minuti
di recupero sono diventati 5. Ci siamo sentiti dileggiare e non e’ stato
facile. In sostanza non e’ cambiato nulla. 

Parecchi dei nostri giocatori hanno
fatto benissimo. Abbiamo giocato in trasferta contro Inter, Juve e Napoli, la
prossima sara’ contro la Lazio. -prosegue Gotti – L’orizzonte deve essere piu’ profondo. Inter,
Juve e Napoli sono squadre diverse e molto forti. Il Napoli è uno spettacolo,
bellissima da vedere. 

La vittoria con il Liverpool e’ stata un’impresa, da
italiano ho goduto anche io. Sappiamo che da adesso inizia un campionato
diverso per queste grandi squadre. Il Napoli ha una profondità di rosa
notevole.-aggiunge Gotti –  Fatalmente si lascia qualcosa per strada. La sfida con la Sampdoria?
Sono seduto a parlare della gara finita da pochi minuti. Mi rendo conto che il
derby ligure della serie A e’ importante. La classifica gia’ dice che e’ uno
scontro diretto, ma alla settima partita e’ difficile parlare di gare
decisive”.

Conclude
Gotti

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui