NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Spalletti: "Mi aspetto Raspadori e il portiere? Se lo aspettano loro, la dirigenza non io, la squadra è incompleta e lo sanno''


Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport, dopo l'amichevole con l'Espanyol. Queste le sue parole:

"C'era un livello alto di aggressività ogni volta che ci liberavamo per andare a imbucare. Questo è il calcio che dobbiamo affrontare, dunque è stato un buon test. -afferma Spalletti -Noi, però, dobbiamo far girare meglio la palla, con più pulizia e meno difficoltà a trovare l'uomo nello spazio. 


De Laurentiis coinvolto? Abbiamo bisogno dell'apporto di tutti e lui è il primo che tenta di trasferire voglia e disponibilità. -prosegue Spalletti - In quel caso ha ritenuto opportuno protestare ed è andato. Il protestatore in panchina non lo avevamo (ride, ndr). 


Osimhen? Il gruppo storico non c'è più, per cui dobbiamo trovare in altri le loro caratteristiche: Anguissa, Rrahmani, Di Lorenzo e Osimhen sono quelli che ce l'hanno. Bisogna ritrovare mentalità forte e personalità che va a sfruttare qualsiasi dettaglio nella partita. -aggiunge Spalletti -  Dobbiamo essere una squadra che ha voglia di vincere le partite e dar battaglia a qualsiasi avversario. 


In Champions, essendo noi in terza fascia, troveremo club top. Kvaratskhelia? Me lo aspettavo così. devo dire che è molto disponibile, anche stasera ha giocato con sacrificio, perchè aveva un muscolo che lo obbligava a fare sempre stretching. -continua Spalletti - A fine primo tempo gli ho chiesto come stava e ha preferito rimanere in campo. Questo atteggiamento denota un carattere forte. 


Se mi aspetto Raspadori e il portiere? Secondo me se lo aspettano loro, non io. Se lo aspetta la dirigenza, perchè la squadra è incompleta e loro lo sanno, per questo stanno lavorando. Progetto ringiovanimento? Ci lavoro con grande entusiasmo. Aspetto e resto fiducioso, perchè lo sappiamo da dentro che alcune situazioni vanno messe a posto".

Conclude Spalletti

Nessun commento:

Post più popolari