NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Sta nascendo il nuovo Napoli



 Definita la vicenda Dries Mertens, con l’addio ufficiale, ed il Belga ormai lontano da Napoli, Spalletti vuole risolvere quanto prima il rebus portieri perché il Napoli non può permettersi di arrivare ad inizio campionato senza aver chiarito la situazione tra i pali. Tanti nomi, sul taccuino di Giuntoli: Kepa è un’idea già diventata trattativa. Chiesto al Chelsea un prestito con diritto di riscatto e di contribuire a una parte dell’ingaggio. Se i Blues continueranno a prendere tempo bisognerà rivolgersi altrove. Piacciono tre profili stranieri di esperienza: Neto del Barcellona, Trapp dell’Eintracht Francoforte, che però ha uno stipendio alto e Ivusic dell’Osijek. Resta in piedi anche la pista che porta a Sirigu. Altro nodo da sciogliere è quello del rinnovo contrattuale di Fabian Ruiz. Ma in questo caso non ci sono nuove. In molti pensano che si vada alla risoluzione naturale del contratto firmato in precedenza. Staremo a vedere. 

Zielinski è al centro di diverse trattative, ma il Napoli chiede 50 milioni di euro per lasciarlo partire.

 Intanto Politano ha chiarito la sua posizione con Mister Spalletti. Ci sono un paio di proposte per l’esterno azzurro, ma la più accreditabile e fattibile è quella del Valencia di Gattuso. Anche se il Napoli farebbe bene a trattenerlo, visto che In Italia esistono pochi esterni di talento come Politano. 

Per quanto riguarda Petagna c’è l' interessamento del Monza. Sicuramente nella squadra lombarda il centravanti avrebbe molte più occasioni di giocare titolare. La sua partenza libererebbe lo slot in ingresso per Giovanni Simeone dal Verona.

Leo Ostigard è invece un nuovo calciatore del Napoli: accordo raggiunto con il Brighton, arriva a titolo definitivo sulla base di 5 milioni piu 3-4 di bonus e percentuale sulla futura vendita.

Kim Min-Jae sarà il sostituto di Koulibaly: accordo raggiunto con Il Napoli che ha offerto 2,6 milioni l’anno al coreano fino al 2027 e 20 milioni al Fenerbahce: La SSC Napoli ha pagato la clausola. Sarà lui, dunque, l’erede di Koulibaly, ceduto al Chelsea per 40 milioni di euro. 

Per quanto riguarda Ola Solbakken la settimana scorsa era a Roma per sottoporsi ad una visita di controllo alla spalla infortunata. L’attaccante del Bodo/Glimt, è da tempo al centro dell’interesse del Napoli. E proprio il club azzurro è pronto a definire il suo arrivo per il mese di gennaio, quando il calciatore andrà in scadenza col club norvegese. A Villa Stuart era presente anche il medico sociale del Napoli, che ha così potuto accertare l’entità dell’infortunio del giocatore. Ciò che è emerso è che Solbakken potrebbe doversi sottoporre a un piccolo intervento, che sarà programmato per gennaio a fine contratto. Il recupero dovrebbe richiedere un paio di mesi al massimo, intanto nei prossimi giorni il Napoli è pronto per definire il suo arrivo a parametro zero. 

Il Napoli e Raspadori sempre più vicini: Giuntoli ha offerto al giocatore del Sassuolo e della Nazionale un quinquennale con ingaggio a salire partendo da 2,5 milioni di euro, più bonus. Il Sassuolo chiede almeno 35 milioni per il cartellino mentre il Napoli è fermo a 25-26 più bonus. Dopo la cessione di Scamacca, il Sassuolo non ha alcuna fretta. Nel frattempo si è inserita anche la Juventus, e così il Sassuolo temporeggia confidando in una possibile asta per ottenere il massimo dalla cessione. Raspadori, però, ha scelto il Napoli e l’ha comunicato ai suoi agenti e alla dirigenza del Sassuolo. Quindi la mossa di non accettare la proposta di rinnovo è chiara. Il calciatore della nazionale apprezza molto l'interesse del Napoli, con cui avrebbe la possibilità di giocare in Champions League. 

Molto bene i nuovi innesti di Kvaratskhelia e Olivera che hanno già conquistato l'affetto dei tifosi partenopei.

Per quanto riguarda l’ attaccante friulano Deulofeu, le trattative stanno procedendo a fari spenti. La eventuale cessione di Ounas potrebbe creare la casella utile in ingresso per Delofeu, in vista dell’esordio in campionato, al Bentegodi di Verona, nel giorno di Ferragosto alle ore 18,30, al termine della seconda fase della preparazione atletica della squadra..

Il Napoli sarà in ritiro a Castel di Sangro in Abruzzo fino al 6 agosto, con altre due amichevoli in programma:

il Napoli affronterà il Girona il 3 agosto alle 20.30 e l’Espanyol il 6 agosto alle 20.30.

Stabiliti gli anticipi e i posticipi delle prime 5 gare di serie A. Il Napoli esordirà al Bentegodi di Verona, nel giorno di Ferragosto alle ore 18,30. La seconda giornata al Maradona, contro la neopromossa Monza, domenica 21 Agosto sempre alle 18,30. La terza giornata al Franchi, contro la Fiorentina: domenica 21 Agosto alle 20,45. La quarta giornata al Maradona contro la neopromossa Lecce: mercoledì 31 Agosto alle 20,45. La quinta giornata all’ Olimpico di Roma contro la Lazio: sabato 3 settembre alle 20,45.


Nessun commento: