NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Sconcerti: “Non basta Dybala, mi aspetto qualcosa in più dal Napoli”

A Radio Marte, nel corso del programma “Si Gonfia La Rete”, è intervenuto il giornalista Mario Sconcerti. Queste le sue parole:

“Questo affare di Koulibaly è un’affare dal punto di vista economico, ma non tattico perché fa la differenza. -afferma Sconcerti -  Bisognerà vedere come si sostituirà, in questo momento capisco l’incertezza della gente perché le assenze ora sono tante. Non è più il Napoli dello scorso anno.
Non conosco bene, nonostante sia spesso al Napoli, la situazione societaria. -prosegue Sconcerti - È chiaro che la squadra fino ad oggi si è indebolita, ma credo che Dybala arriverebbe per sostituire Mertens.
Il resto della squadra va rinforzato se si vuole continuare ad avere i risultati dello scorso anno, visto che il Napoli per 2/3 del campionato è stata la squadra più forte.
Mi aspetto qualcosa di importante, oltre Dybala, perché una cosa è avere Rrhamani con Koulibaly mentre è diverso averlo con Acerbi. -aggiunge Sconcerti -  Koulibaly era un vero e proprio regista della difesa.
Aldilà di Dybala mi aspetto qualcosa di più, perché a questo punto non basta.
Dybala è stato scartato dalla Juventus dopo 8 anni, è la società che conosce meglio il fisico di Dybala e quindi ha più dati sull’argentino. -spiega Sconcerti - Il giocatore, che da un punto di vista tecnico non può essere messo in discussione, è stato scartato come atleta perché ha tante fragilità.
Nessuna grande squadra europea ha presentato grandi offerte a Dybala. Non ci si fida delle condizioni fisiche di Dybala”.

Conclude Sconcerti

Nessun commento:

Post più popolari