Luciano
Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni al canale
Facebook della SSC Napoli dopo il pari con l’Adana Demirspor. Queste le sue parole:

 

“Abbiamo già giocato due volte
Abbiamo fatto 35 tiri in porta. Peccato per i 2 pasticci sui due rigori, vanno
rivisti, non so cosa sia successo. -afferma Spalletti – La squadra ha fatto il suo allenamento. I
ragazzi nuovi si stanno inserendo benissimo. Kvaraskhelia ha fatto vedere che
sa gestire la palla, e’ stato sfortunato, si era liberato bene. Zerbin ci ha
dato una mano per pareggiare. Ambrosino deve ancora fare esperienze e
conoscenze, per lui e’ stato un test importante. -prosegue Spalletti – Dall’altra parte c’era Olivera
che sta ritornando dall’infortunio, qualche accelerata l’ha fatta, doveva trattenersi.
Ostigard ha fatto una buona partita, alla fine era cotto, nonostante il rigore.
Questa partita era un allenamento. Dobbiamo trovare la condizione giusta. Loro
sono un po’ focosi, giocano ad alta intensità, un po’ di proteste ci sono state
ma non ci sono stati infortuni. Per vestire la maglia del Napoli bisogna andare
forte ogni giorno”.

Conclude
Spalletti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui