Una delle domande poste ad Aurelio De Laurentiis nell’intevista realizzata da Radio
Kiss Kiss Napoli
riguarda una eventuale vendita del Napoli. Il presidente azzurro ha tolto ogni dubbio con la seguente risposta: 

 

“Leggo degli articoli in cui si cerca fare il consultivo dei valori delle mie società. Il
patrimonio della Filmauro. Basterebbe dire che abbiamo fatto 4 ‘Amici miei’, se
io volessi farne quattro serie, io potrei campare di rendita per i prossimi
trent’anni. -affrma De Laurentiis – Quando poi qualcuno si permette stupidamente di parlare dei
cinepanettoni, io dico che siamo stati talmente bravi come osservatori di un
clima italico discutibile, criticandolo per trent’anni. Abbiamo coniato anche
il termine ‘cinepanettone’, è nella Treccani. Il Guinnes dei primati ci ha
mandato anche un premio come serie più longeva”.

Ma lo vende o non lo vende il Napoli?

“Nel 2017/18 ho rifiutato un’offerta di 900 milioni di dollari e da un anno e
mezzo ho tantissime offerte, tutte rispedite al mittente. Ho ricevuto tre
offerte da tre fondi per il Bari, anche queste tutte rispedite al mittente.
L’ultima offerta che mi è arrivata sul tavolo, da 2,5 miliardi di euro per
tutto il mio gruppo, pure l’ho rispedita al mittente: posso restare e
divertirmi ancora?”.

Conclude De Laurentiis

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui