NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Napoli, Ambrosino: "Spalletti mi ha fatto sentire subito importante''

Ambrosino: "Spalletti mi ha fatto sentire subito importante, futuro? Deciderò dopo l'Europeo, Mertens è la mia fonte d'ispirazione, ma il mio idolo era Ibrahimovic"

Giuseppe Ambrosino, giovane attaccante del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista a Il Mattino in cui ha parlato degli azzurri e del suo futuro. Queste le sue parole:

 

Per arrivare in Nazionale maggiore quanto le può essere utile la gavetta nel Napoli?

 

"Tantissimo. Perché il Napoli è una grande squadra in lotta per le prime posizioni. Allenarmi con i più grandi è una palestra: non smetto mai di imparare".

 

Da chi è che prova a rubare sempre qualcosa?

 

"Mertens è stato per me un grande punto di riferimento e fonte di ispirazione. Anche se da bambino il mio idolo era Ibra".

 

Dove si vede in campo?

 

"Ovviamente in attacco, la posizione importa poco. In coppia con Osimhen potremmo trovarci alla grande".

 

Quanto di questo suo successo deve a Spalletti?

 

"Mi ha fatto sentire importante fin dal primo minuto e mi ha dato la giusta carica per continuare a fare meglio".

 

Quindi non prende in considerazione l'idea di andare a giocare all'estero come Gnonto?

 

"Il mio futuro si vedrà solo dopo l'Europeo".

Conclude Ambrosino

Nessun commento: