NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Mora: "Il Napoli, con una buona programmazione e i giocatori giusti, può competere per lo Scudetto"

Mora: ''La programmazione e l’oculatezza che sta avendo Giuntoli per formare il nuovo Napoli mi piace''


Nicola Mora, ex difensore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli: 

Il Napoli con una buona programmazione e la scelta di giocatori giusti può competere per lo Scudetto. La programmazione e l’oculatezza che sta avendo Giuntoli per formare il nuovo Napoli mi piace. -afferma Mora - Mancava il terzino sinistro ed è stato già preso, Insigne è uscito ed è stato già sostituito da un giocatore dalle grandissime qualità e di prospettiva. 


Credo che alla fine anche con budget minore, ma scegliendo i giocatori giusti, si possa arrivare a formare una grande squadra per lottare su tutti e tre i fronti. Abbiamo visto quest’anno che il Milan forse non era la squadra più forte, ma ha vinto grazie alla compattezza e ha di più creduto nell’obiettivo Scudetto. -prosegue Mora - Il Napoli quest’anno è stata la miglior difesa, ha un potenziale offensivo importante e un centrocampo che in pochi hanno, serve solo un po’ di equilibrio e fisicità in mezzo al campo. 


Solo Anguissa ha dato dimostrazione di poter leggere una squadra che alle volte era troppo sbilanciata in avanti, credo che ci vogliano un paio di giocatori a centrocampo capaci di dare equilibrio alla squadra. -aggiunge Mora -  Kvaratskhelia? Certamente la differenza di coefficiente di difficoltà tra i campionati esiste, ma se uno fa delle grandi giocate, al di là dove le fa, dimostra di avere qualità. Ha un bagaglio tecnico importante e la spensieratezza dei giovani. 


Se ci aspettiamo che sia il nuovo Insigne e sia subito determinante gli chiedono troppo, ma è un giocatore di grandissima prospettiva. Speriamo che si ambienti presto a Napoli, possa dare alla squadra quel qualcosa in più e ci faccia vedere al più presto quelle giocate di estro che ci ha fatto vedere in Georgia. Non carichiamo però tutto il peso del reparto offensivo su un giovane appena arrivato in Italia”.

Conclude Mora

Nessun commento: