NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Improta: ''Spalletti sui portieri? Ovvio che si riferisse alla conferma di Ospina e non a quella di Meret"

Improta: "Le parole di Spalletti sui portieri? Mi sembra ovvio che si riferisse alla conferma di Ospina e non a quella di Meret"


Gianni Improta, ex centrocampista del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "Radio Goal", trasmissione in onda su Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue parole:


"Le parole di Spalletti sui portieri? Era un pensiero che aveva già esternato in altre occasioni, ma va a cozzare con quello che sta facendo la società. -afferma Improta - Mi sembra ovvio che si riferisse alla conferma di Ospina e non a quella di Meret. Tutti consideriamo Meret un gran portiere, ma ha palesato incertezze non solo tecniche, per quanto riguarda l’iniziare l’azione da dietro, ma soprattutto come struttura fisica. 


Parlando dei piedi, credo che Spalletti abbia voluto evitare il problema più importante, come mai si infortuna anno dopo anno? Il portiere deve essere un kamikaze, deve essere lui a far male gli avversari e non a farsi male lui. -prosegue Improta - Aspettiamo, anche perchè non è detto che con il rinnovo sarà poi Meret il portiere del Napoli l'anno prossimo, il rinnovo serve anche a garantire la proprietà del giocatore negli anni. 


Bisogna poi capire dopo un altro anno, se Meret lo fa nel Napoli o altrove, cosa ha in mano il club azzurro. Non mi soffermerei, dunque, sul rinnovo di Meret che non significherebbe solo la conferma del ragazzo e la partenza di Ospina. Non vorrei che già dal numero uno ci sarebbero contrasti tra la proprietà e l'allenatore”.

Conclude Improta

Nessun commento: