NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Bagni: "Napoli, perdere calciatori come Mertens significa indebolirsi"

Bagni: "La mancanza di Mertens sarebbe un problema per il Napoli. Perdere calciatori del genere significa indebolirsi"

A Radio Marte, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete”, è intervenuto Salvatore Bagni, dirigente, Queste le sue parole:

“Zerbin, Gaetano e Luperto? Non avrei preso Tuanzebe, ma avrei tenuto Luperto. E sì, terrei in rosa tutti e tre. - afferma Bagni - La carriera de calciatore nasce sempre da un ritiro, quando feci il provino, ho capito che potevo stare in un certo calcio. Ecco perchè penso che anche Zerbin, Gaetano e Luperto debbano fare il ritiro col Napoli.

Sarebbe un problema la mancanza di Mertens il prossimo anno. Vedo che Ibrahimovic rinnova e non vedo perchè il belga che è un giocatore utile non debba rinnovare col Napoli. - prosgue Bagni -  Deulofeu al posto di Mertens non so, ma lo porterei in azzurro per le qualità del giocatore e per i diversi ruoli che può interpretare. Nessuno riuscirà ad essere il nuovo Mertens, per cui Deulofeu mi piace, ma non lo vedo nel ruolo di Mertens.

Se dovessimo perdere giocatori come Koulibaly, Fabian e Mertens saremmo in difficoltà perchè non esistono giocatori di pari valore, almeno inizialmente. -aggiunge Bagni - Se andassero via, il Napoli sarebbe più debole e va detto chiaramente.

Berardi è il mio preferito in assoluto, tutti gli altri nomi che circolano in orbita Napoli sarebbero inferiori a Politano.

Ho sentito parlare di Scudetto da De Laurentiis, forse quando lo ha detto pensava di poter trattenere tutti o forse questo pensiero non lo ha mai avuto”. 

Conclude Bagni

Nessun commento:

Post più popolari