D’Ippolito: “Ho parlato col Napoli di Orihuela, potrebbe sostituire Koulibaly”

A Radio Marte nel corso di “Marte Sport Live” è intervenuto Vincenzo D’Ippolito. Queste le parole dell’intermediario:

Olivera? Lo conoscevo già da piccolo, giocava insieme a Vina. Ha giocato più esterno. afferma D’Ippolito –È il classico terzino uruguaiano che ha una grande garra ed ha la possibilità di essere preponderante su quella fascia. In fase difensiva è migliorato moltissimo. La propensione ad attaccare ce l’ha sempre avuta, farà tantissimi cross e assist. È sicuramente un giocatore di grande livello.

Cavani? Sicuramente può dare tanto alle squadre italiane. 35 anni, non è vecchissimo visto che i giocatori riescono a giocare fino ai 40 anni. Io conosco benissimo il campionato uruguaiano e lì ci sono moltissimi giocatori molto bravi. D’altronde si vede che Nunez è stato pagato 100 milioni. -prosegue D’Ippolito-  C’è un difensore del 2001 per il quale ho fatto una chiaccherata con il Napoli. Il Manchester City lo presta, però vuole inserire il diritto di recompera. Mi è stato chiesto esplicitamente che venga inserita questa clausola di 18 milioni di euro. In Uruguay ogni anno escono fuori 7/8 giocatori importanti. Alla lunga potrebbe anche prendere il posto di Koulibaly. Il suo nome è Renzo Orihuela”.

 
Conclude D’Ippolito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui