Pistocchi: “Il Napoli non deve perdere tasselli importanti, Kvaratskhelia ha qualità”

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Maurizio
Pistocchi,
giornalista. Queste le sue parole:

 

“Se il Napoli ambisce a vincere qualcosa, non deve perdere alcuni tasselli importanti. Calciatori come Koulibaly, come Ospina,
come Lobotka… -afferma Pistocchi –  Sono stati loro il perno di questa stagione, dove gli azzurri hanno perso punti solo in circostanze sfortunate o banali. 

 

Meret titolare? Il problema è tecnico: per il tipo di calcio che fa Spalletti, serve un portiere bravo con i piedi. -prosegue Pitocchi – Deve migliorare, altrimenti sarebbe un grave errore puntare su un elemento che non gode della totale fiducia dell’allenatore. Kvaratskhelia? Grande fisicità, grande tecnica, bravo nell’uno-contro-uno. 

 

Va misurato nel calcio italiano, ma le qualità ci sono e queste sono le cose che contano di più. La costruzione dal basso e le parole di Allegri? Chi non riesce ad insegnare qualcosa, solitamente dice che non funziona… -aggiunge Pistocchi – Allenatori come Klopp, Tuchel e Guardiola sono stati innovatori. 

 

E le grandi squadre sono tutte frutto delle innovazioni di questi personaggi unici. Il Napoli e la concorrenza? È impossibile dare definizioni, ne parleremo alla fine del calciomercato. Una grande squadra che vuole vincere, ripeto, i grandi calciatori non li vende. Anzi, li tiene e ne compra altri”.

 

Conclude Pistocchi

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui