Improta: “Se il Napoli non tocca la spina dorsale della squadra, Ospina-Koulibaly-Osimhen e ci aggiungo Mertens, può competere per vincere lo scudetto, su Ostigard e Deulofeu…”

Gianni Improta, ex calciatore azzurro,
ha rilasciato alcune dichiarazioni a “Radio Goal”, trasmissione in
onda su Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue parole:


“La verità la sapremo a luglio, quando
aprirà ufficialmente il mercato. -afferma Improta – Vedremo se Mertens e Ospina saranno riconfermati
e anche le sorti di Koulibaly e Fabian. Ho sempre detto che se il Napoli non
tocca la spina dorsale Ospina-Koulibaly-Osimhen e ci aggiungo Mertens, può
competere per vincere lo Scudetto. uello del belga è diventato il giallo del
mese. 


Leggo in giro che la settimana prossima potrebbe cambiare e chiarirsi la
situazione. Penso sia la cosa più giusta per i tifosi che hanno a cuore
Mertens. -prosegue Improta –  Non è logico dire “Puntiamo allo Scudetto” e poi cedere i
pezzi più pregiati. Bisogna fare i conti con la testa del presidente, ha detto
chiaramente che deve dimezzare i costi dei contratti, ma ci sono dei momenti
però che alcune eccezioni bisogna farle, ad esempio la trattativa per Pjanic
come può essere vera? Non credo che si vada a tentoni sul mercato. 


Vanno bene
Kvaratskhelia al posto di Insigne, l’operazione Olivera, finalmente abbiamo
l’esterno basso sinistro, e le riconferme di Anguissa e Juan Jesus. -agginge Improta – Se il
Napoli continua a fare quello che sta facendo non muovendo la spina dorsale,
questa squadra può darci grandissime soddisfazioni. 


Ostigard e Deulofeu? Sono
due profili importanti, che darebbero continuità alla squadra. Se Deulofeu
va a sostituire Mertens siamo lì, anche se dispiacerebbe molto per il belga.
Ostigard com
e quarto centrale sarebbe un ottimo acquisto, ha una discreta
tecnica”.

Conclude Improta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui