Il Monza, neo promosso in Serie A, inzia a programmare il futuro del Club e, conseguentemente, a pianificare il lavoro in sede di campagna acquisti per potenziare la squadra. Riporta La Gazzetta dello Sport che il nome più plausibile resta quello di Defrel e sotto questo punto di vista vanno inquadrati altri due giocatori d’attacco che Stroppa ha avuto a Crotone e rivorrebbe volentieri alle sue dipendenze. 

 

Il primo è Messias, uno che proprio con Stroppa ha fatto il definitivo salto di qualità in carriera: se il Milan non dovesse riscattarlo, allora il Monza (che in segno di rispetto non intende ostacolare le operazioni rossonere) sarà pronto a bussare alla porta del Crotone. 

 

Il secondo invece è Ounas del Napoli, già rincorso la stessa estate ma senza successo: non è da escludere un nuovo tentativo nei prossimi giorni, quando Galliani avrà scremato i mille nomi proposti e passerà alle vie di fatto. Aspettiamoci comunque sorprese, con lui può succedere di tutto. Lo dice la storia, lo dicono le occasioni che il mercato (soprattutto gli ultimi giorni) offrirà. E lo dicono i sogni: nella testa di Galliani il nome di Ibra, a fine convalescenza, continua a ronzare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui