NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Oliva: ''Il Napoli si è voluto fermare volutamente''

Oliva ''Il Napoli si è voluto fermare volutamente. La dichiarazione di Spalletti che l’obiettivo era la Champions ti fa capire tutto e mi assumo la responsabilità di ciò che dico''


''Una squadra che sta vincendo e all’improvviso si ferma è inevitabile che ti fa pensare male'' Questa frase detta da Patrizio Oliva -e che rappresenta un enigma riguardante il finale di campionato incomprensibile del Napoli-  attende un'altra risposta dopo l'inopinato pareggio conseguito dalla squadra azzurra -nello scorso campionato- contro il Verona. Pareggio casalingo che privò la squadra di Gattuso di una posizione in classifica valida per l'accesso alla Champions League.

Patrizio Oliva, pugile napoletano, infatti, a Radio Marte nel corso di  “Marte Sport Live” è intervenuto rilasciando le seguenti dichiarazioni:

Napoli e Roma sono due visioni completamente diverse, non esiste mettere le due stagioni a paragone. -afferma Oliva - Non riesco a entrare nei panni della società azzurra, per come è finito il campionato, non ci può essere empatia con i tifosi. Il Napoli si è voluto fermare volutamente, la dichiarazione di Spalletti che l’obiettivo era la Champions ti fa capire tutto e mi assumo la responsabilità di ciò che dico. 

Una squadra che sta vincendo e all’improvviso si ferma è inevitabile che ti fa pensare male. Non si può sempre giocare al top, sono esseri umani, a livello di emotività ci può stare, prosegue Oliva.

Quando gli atleti non arrivano all’obiettivo finale c’è qualcosa che non va, mi è parso troppo strano il Napoli che all’improvviso si è fermato.

L’empatia con il tifo si ritrova essendo onesti, a livello di comunicazione la società è molto distante”.

 Conclude Oliva

Nessun commento:

Post più popolari