NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Nasce Rainbow Diversamente RADIO TV

 


Nasce Rainbow Diversamente RADIO TV (RDR) NETWORK

L'Associazione ODV 'I Ragazzi della Barca di CartaETS presenta il nuovo progetto di comunicazione sociale e multimediale Rainbow Diversamente RADIO TV (RDR) NETWORK con redazioni in tutta Italia

Rainbow Diversamente RADIO TV NETWORK è LA VOCE DI CHI NON HA VOCE, una radio inclusiva dove vengono integrate tutte le disabilità e le altre realtà del terzo settore per abbattere qualsiasi forma di barriera architettonica fisica, mentale e sensoriale attraverso diverse categorie redazionali, sia locali che di altre regioni, esprimendo, con trasmissioni radiofoniche, il loro disagio, le loro professionalità e attitudini o semplicemente la propria idea

RDR è una community dove ci si incontra anche fisicamente (se locali). 

Nella nostra NETWORK RADIO WEB, nel nostro spazio web collaborativo e condiviso di aggregazione, si condividono momenti di vita e lavoro mediante strumenti e conoscenza. 

RDR non è solo un modo tutto nuovo d'interpretare lo SPAZIO WEB RADIO TV. È soprattutto l'opportunità di unire insieme creatività e condivisione giorno dopo giorno. 

RDR è la prima radio di servizio sociale in Italia che vi informa sul mondo del sociale, con la finalità di formare e includere nei network nazionali le persone con disabilità - con specifiche leggi quadro - attraverso la conoscenza della strumentalizzazione di tutto il contesto radio televisivo del mondo della comunicazione. 

Dal 2007 RDR è

 LA RADIO DELLA DISABILITA'

Il network ha dimostrato qualcosa di insostituibile per relazioni e comunicazioni utili alla vita nel progetto dell'Associazione ODV 'I Ragazzi della Barca di Carta' ETS dal 2010

Radio RDR ha dimostrato che può rappresentare un utile canale di collegamento, riuscendo a dare quel valore aggiunto fatto di importanti e solide esperienze. 

RDR ha saputo arricchire la comunicazione con un patrimonio di storie e profili vari di disabilità

Nel mondo dei social RDR produce in modo adeguato contenuti sociali e di categoria che un progetto come la nostra web radio ha dimostrato di saper portare avanti nel tempo con determinazione e capacità, a partire da tante storie di testimonianze con un contenuto estremamente semplice nel far conoscere la vita vera e la narrazione di ciò che di disagevole, drammatico ed emozionante si è vissuto

RDR è diventata quindi anche la voce della disabilità, e non solo, visto che si è allargata in modo considerevole al mondo del terzo settore

RDR consolida le relazioni già stabilite e nuove, per creare un'interlocuzione con varie rappresentanze di categorie del terzo settore politiche ed istituzionali

Attraverso la web radio è stato possibile sostenere alcune battaglie, come quella del messaggio sulla partecipazione scolastica alle tematiche su bullismo, razzismo e varie diversità. 

RDR non ha perso quindi occasione per poter creare un arco di collegamento tra i temi tipici della mission della nostra associazione e tutti gli aggiornamenti in termini di novità sociali

Un collegamento costante per riuscire a fare dei territori un luogo di narrazione da lanciare nel web perché mezzo di diffusione di notizie, eventi e argomenti sociali

Le singole realtà territoriali possono sviluppare attraverso la web radio una più adeguata rappresentazione di se stessa presso le comunità locali (redazioni regionali). 

RDR NETWORK continuerà il suo lavoro quotidiano e siamo sicuri che attraverso di esso potremo fare in modo che ci sia una crescita collettiva. 

RDR è smart radio e comunicazione sostenibile

RDR è networking: sviluppare relazioni umane e professionali durature nel tempo basate sulla fiducia reciproca. Funziona quando pensi di poter sempre imparare dagli altri, mantenendo una mentalità aperta al confronto e alla collaborazione. È quante persone puoi aiutare, a quante persone puoi aprire porte, mettendoci nei loro panni e capendo cosa possiamo fare per loro. 

Referenti volontari 

delle REDAZIONI REGIONALI

SARDEGNA: Anna Achilli

LOMBARDIA: Tiziana Valsecchi, Gabriele Pagliaro

BASILICATA: Giuseppe Laccertosa

PUGLIA: Ezio Spina

CALABRIA: Giorgio Raso

LAZIO: Domenico Sommella

EMILIA ROMAGNA: Antonella Nocerino 

VENETO: Carla Scandurra

MARCHE: Luca Gervasi

CAMPANIA: Pasquale Abate

 

Nessun commento:

Post più popolari