NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Napoli, incredibile Spalletti: ''A voi interessa solo se si vince il campionato oppure no''

Spalletti: "Futuro? E' il prossimo allenamento, a voi interessa solo se si vince, Fabian ha la mazza da golf quando calcia, Insigne? E' forte"


Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha parlato a DAZN dopo la vittoria sul Torino. Queste le sue parole:


"Abbiamo fatto un bel recupero palla, mi fa piacere sottolineare la tripla pressione di Insigne. Siamo stati bravi a riconquistare palla. Fabian ha la mazza da golf quando calcia in porta. 


Sembra che le gambe vadano piu' piano, poi invece la testa vola. Scudetto l'anno prossimo? Pensiamo prima a finire la stagione. La non conferenza stampa della vigilia era un voler dare merito ai miei 7 collaboratori. Amo coinvolgere tutti e farli sentire importanti. Se lo capiscono tutti e' piu' importante. La conferenza stampa va fatta fare nel momento giusto, quando hanno raggiunto un grandissimo obiettivo. Si vanno a togliere i meriti di quanto fatto durante l'anno. 


"Il futuro è il prossimo allenamento, quello di martedì. Dobbiamo pensare a finire bene la stagione, non pensiamo alla prossima. A voi interessa solo se si vince il campionato oppure no. Facciamo lavorare seriamente e diamo il merito a tutti per il lavoro fatto. Abbiamo raggiunto un grandissimo risultato, grandissimo. Poi penseremo al futuro".

 Ospina? I due centrali si devono alzare e lasciargli campo. Quella e' la soluzione che da' sbocco alle squadre moderne, prendendo uomo contro uomo a tutto campo. Sono abituati a fare lunghe corse. Nel primo tempo e' stata una gara tosta ed equilibrata, ci venivano addosso in maniera forte. Dobbiamo pensare al nostro orticello. 


Insigne? Si e' preso una responsabilita' che altri non si sarebbero presi. Deve vivere serenamente la scelta di andare al Toronto. Per noi non e' facile perdere un giocatore del suo livello, puo' girare sempre a testa alta in qualsiasi campo perche' ha dimostrato gia' il suo valore come uomo e calciatore. Abbiamo goduto della sua qualita' e delle sue giocate".


Conclude Spalletti.

Nessun commento: