NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Napoli, De Laurentiis: ''Il ritiro a Dimaro sara' un bel momento, e' il periodo del mercato''

 

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha partecipato alla presentazione del ritiro estivo a Dimaro-Folgarida, dal 9 al 19 luglio. Queste le sue  dichiarazioni:



"Il ritiro a Dimaro sara' un bel momento per tutti gli sportivi, e' il periodo del mercato, ci saranno delle amichevoli come al solito. -afferma De Laurentiis - La normalizzazione è importante perchè avremo finalmente la possibilita' di ospitare piu' di 1000 persone. Dalla Germania, dall'Austria e dal Nord arrivano sempre tanti tifosi, oltre che da Napoli. 


Speriamo di riprendere anche in piazza le occasioni di intrattenimento. C'è il rafting, mi piacerebbe vedere impegnati in una battaglia navale in discesa anche i giornalisti, in modo tale da scontrarsi senza problemi. -prosegue De Laurentiis - Vedere Manchester City e Real Madrid in Champions è sempre un piacere. Qualcuno ha detto che è stato un campionato ridimensionato, ma siamo in 20. 


Sono quasi 73enne, poi dimentico le cose, non sveliamo tutte le novità. Anguissa resta a Napoli. -aggiunge De Laurentiis - La scoperta delle novita' va fatta giorno dopo giorno, altrimenti diventa tutto scontato. Dal 15 novembre al 6 gennaio ci saranno i Mondiali, l'Italia non ci sara'. Non e' che il 18 dicembre ci saranno tutte le squadre. 


Dal 1° dicembre ci saranno molti giocatori che potranno rientrare. Dal 23-24 novembre stiamo cercando di organizzarci con altre squadre italiane per poter fare qualche cosa. -rivela De Laurentiis -  Dove? Si era parlato di Stati Uniti, Nord Africa o gli Emirati Arabi. La commissione di Lega sta valutando. Poi e' chiaro che non puoi costringere tutte le squadre a seguire il protocollo. 


Peccato che c'e' la neve d'inverno in Trentino, altrimenti ci saremmo tornati. Noi non possiamo stare fermi dal 15 novembre al 6 gennaio. Il ritiro si potrebbe rinominare Dimaro-Mercato. Olivera a Dimaro? Di terzini ne stiamo seguendo tanti. -informa De Laurentiis -  Sarebbe bello organizzare degli allenamenti per i bambini a Dimaro, prendendo 6-7 allenatori locali. Il campo e' inaccessibile, perche' preservato ai nostri calciatori. La squadra tornerà l'8 agosto a Castel Volturno. Rinnovo con Dimaro? Sono mesi che parliamo, sedersi e mettere la parola "si continua" e' molto semplice. 


Mertens? Ci siamo visti di recente, ci dovremo incontrare di nuovo. Mi sembra inopportuno mettere pressioni, speranze e delusioni mentre si sta ancora giocando. Se uno e' veramente interessato non scompare e si parla in maniera serena. Giocheremo a La Spezia con 80 gradi all'ombra. -sottolinea De Laurentiis -  Il 24 è il mio compleanno, poi il 25 c'è qualche altra cosa a Napoli, non scappiamo. Poi dovro' incontrarmi con Spalletti per valutare il mercato. 


Siamo una realtà permanente e molto rispettosa dei ruoli e delle professionalità. Il dialogo e' alla base di qualunque successo. Ci saranno delle serate nella piazza principale, anche al teatrino. -anticipa  De Laurentiis - Gli autografi li faremo, sempre con le precauzioni. Il sistema non e' ancora rientrato nella norma. Ormai tutti ti abbracciano, anche dalla Nannini sono stato subissato, anche nei ceti alti. Non mi va di riprendermi il covid a 73 anni. La notte che portai Higuain con Chiavelli a Dimaro? Ricordo che Bigon si offese, nessuno sapeva niente. Il mercato passa per uscite ed acquisizioni".

Conclude De Laurentiis  



 




 

Nessun commento:

Post più popolari