NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Corbo: ''Auguro a Spalletti di passare alla storia come il nuovo Shakespeare''

Corbo su Spalletti: ''Noi giornalisti dobbiamo fargli le critiche quando le merita, quando necessario, e poi sopportare le sue reazioni''


Antonio Corbo, giornalista ed editorialista de La Repubblica, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "Radio Goal", su Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue parole:

 

"Spalletti è un personaggio che mi mette di buon umore. Chiedeva giocatori dotati di fisicità per la squadra ma mi fa sorridere il fatto che uno dei migliori dell'ultimo periodo sia Mertens che di certo non è l'emblema della fisicità. -afferma Corbo - Se il belga avesse giocato più partite accanto a Osimhen magari il Napoli avrebbe lottato fino in fondo per lo Scudetto. Spalletti all'inizio nuotava in acqua e zucchero, poi ha cominciato a perdere, ma lui è così, non sopporta le critiche. 


Noi giornalisti dobbiamo fargli le critiche quando le merita, quando necessario, e poi sopportare le sue reazioni. In certe sue aspirazioni a sembrare un drammaturgo io gli auguro di passare alla storia come il nuovo Shakespeare. Glielo dico con simpatia, perché è un personaggio che cerca l'applauso". 


Conclude Corbo.

 

Nessun commento: