NEWS

MONDIALI 2022

3[mondiali][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][btop]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

CULTURA & SPETTACOLO

3[cultura][stack]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Benitez: "A Napoli migliorammo la struttura del club e sul gioco da dietro...''

Benitez: "A Napoli migliorammo la struttura del club, il gioco da dietro non è sempre utile, bisogna capire quando farlo"

Rafa Benitezex allenatore, tra le altre, di Napoli e Liverpoolha rilasciato un'intervista in Spagna aDiario AS in cui ha parlato della sua esperienza in azzurro e non solo. Queste le seu parole: 


"Vedo errori incredibili all’inizio che costano ai club milioni di sconfitte. -afferma Benitez -  E tutto perché è di moda giocare da dietro. L’esperienza e l’analisi ti fanno valutare quando devi giocare da dietro, quando devi spingere, aspettare… la chiave è sapere quali strumenti hai, quali giocatori sono ai tuoi comandi. 


Giocare bene significa fare del tuo meglio per vincere con gli strumenti che hai. E dipende anche dalla cultura di ogni posto. -proseue Benitez - L’ossessione per il possesso non ha senso, perché per quello serve tanta qualità, dal portiere all’attaccante, e poche squadre ce l’hanno. Sono un allenatore migliore ora rispetto a 20 anni fa. 


Ho più esperienza, perché ho vissuto tante situazioni e questo ti aiuta a fare meno errori. -aggiunge Benitez - Adesso ci sono tanti allenatori ‘mediatici’, che hanno tanti followers, ma quando si tratta di prendere decisioni… Pellegrini, a 68 anni, ha più ragione che torto. Allenatori esperti ti danno garanzia e stabilità. Abbiamo l’esperienza di averlo fatto in altri luoghi, dove nel tempo abbiamo migliorato la struttura, come è successo a noi a Napoli".

Conclude Benitez


Nessun commento: