NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Schwoch: '''Ecco cosa deve trovare ora il Napoli...!''

Schwoch: "Il Napoli ha sprecato un'occasione, ma tutto può ancora succedere. Ora, la corsa è a tre ed il Napoli deve trovare non tanto la maturità, piuttosto la cattiveria, l’aggressività, la voglia di vincere a tutti i costi''


Stefan Schwoch, ex attaccante del Napoli, è intervenuto su Vikonos Web Radio/tv. Ecco le sue dichiarazioni: 

“Quando sembra che il Napoli ormai sia pronto a fare il salto di qualità definitivo, c’è sempre qualcosa che non va per il verso giusto. Un vero peccato, il Milan ancora una volta ha perso due punti, mi dispiace molto perché questo è un campionato strano, in cui tutto può accadere fino all’ultima giornata. Ma il rammarico per l’occasionissima persa resta eccome. Cinque ko in casa in campionato sono troppi, bisogna ammetterlo. 


Dico una cosa: meno male che la Juventus ha perso con l’Inter, altrimenti sarebbe stata dura per tutti. I bianconeri sono abituati a vincere, se fossero rientrati nella lotta Scudetto non so cosa sarebbe accaduto. 


Ora, la corsa è a tre ed il Napoli deve trovare non tanto la maturità, piuttosto la cattiveria, l’aggressività, la voglia di vincere a tutti i costi. Mertens? Penso che Spalletti le provi tutte, bisogna capire durante la settimana come si comportano tutti i giocatori negli allenamenti ma Dries è un calciatore fantastico, se sta bene non rinuncerei mai a lui, ha qualità tecniche e morali incredibili, si sacrifica per la maglia che indossa, è il più napoletano di tutti. 


Anche quella di Anguissa contro la Fiorentina è stata un’assenza pesante, ma mi conforta il fatto che il Napoli sia migliorato molto sull’aspetto del sacrificio: Spalletti non si piange mai addosso, fa di necessità virtù e questo può essere utile in questo finale di stagione. Tutto può ancora succedere, a patto che il Napoli ritrovi voglia, energia fisica e cattiveria“. Conclude Schwoch

 

Nessun commento: