NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Napoli, film in replica a buon prezzo... De Laurentiis pensa ad un altro allenatore e giocatori che vogliono andare via!

Oramai il popolo napoletano è abituato alla rappresentazione di alcuni scenari che si ripetono da anni durante e dopo le stagioni agonistiche. Da Mazzarri a Donadoni, da Sarri ad Ancelotti, da Gattuso a Spalletti vi è sempre qualcosa che non va e - a detta di alcuni media- si interrompe la collaborazione idilliaca -instaurata inizialmente- tra il Patron del Napoli ed i tecnici di turno.

Quando i casi si ripetono senza soluzione di continuità, forse, sarebbe opportuno che i protagonisti dei film visti e rivisti si facciano qualche domanda e non rinviino sempre  il tutto ad un nuovo (l'ennesimo) ciclo da proporre come nuova programmazione societaria.

Stando a quanto riportato da Tuttomercatoweb, il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, starebbe pensando ad un futuro senza Luciano Spalletti. Il patron azzurro, infatti, vorrebbe Gian Piero Gasperini, che ammira per la capacità di lanciare e far crescere i giovani. Quest'ultimo, però, è una figura centrale dell'Atalanta.

... invece:

L'ex allenatore e oggi presidente dell'Associazione Allenatori, Renzo Ulivieri, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport ed ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: 

"Le facce dei giocatori del Napoli dicono che non hanno più voglia di vestire quella maglia". L'ex tecnico azzurro ha spiegato: "Napoli è un ambiente difficile o meglio molto impegnativo. Shalimov mi disse che prima di entrare al San Paolo gli tremavano le gambe".

Se le ipotesi formulate da TuttoMercatoWeb ed Ulivieri hanno un reale fondamento e sono corrispondenti al loro vero pensiero di coloro che si sono espressi, possiamo essere quasi certi che al popolo calcistico napoletano non resta altro da fare che abituarsi a queste situazioni e ad allinerasi alla volontà di De Laurentiis di avere sempre un Napoli competitivo e costantemente partecipante alle competizioni continentali,  

...ma mettendo da parte il sogno che accompagna la tifoseria azzurra da più di 30 anni. 

La conquista del terzo Scudetto, si pensa, che resterà un Sogno molto distante dalla realtà e chiuso a chiave in un cassetto.

Il vantaggio di queste situazioni sopra esposte? Il popolo napoletano viene gratificato con rappresentazioni ... a basso costo e tutti capiranno un teoria che -da quando esiste il Mondo- ha sempre avuto una ricaduta pragmatica:

“Il noto filosofo napoletano Giambattista Vico, elaborò una teoria sulla storia umana assai singolare.
Egli era convinto che la storia fosse caratterizzata dal continuo e incessante ripetersi di tre cicli distinti: l’età primitiva e divina, l’età poetica ed eroica, l’età civile e veramente umana. Il continuo ripetersi di questi cicli non avveniva per caso ma era predeterminato e regolamentato, se così si può dire, dalla provvidenza. Questa formulazione di pensiero è comunemente nota come “teoria dei corsi e dei ricorsi storici”.

Ecco, il terzo, ovvero, ''l’età civile e veramente umana'' è l'anello mancante a cui si potrebbe dare un seguito sempre che ...

Nessun commento:

Post più popolari