NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Cammaroto: ''Napoli, De Laurentiis vuole onorare il contratto con Spalletti ma ...''

Cammaroto: "Napoli, si prosegue con Luciano Spalletti con le giuste riflessioni. Qualcosa lascia perplessi nella gestione tattica della squadra''

Emanuele Cammaroto, su NapoliMagazine.Com, analizza le ultime dichiarazioni di Luciano Spalletti, allentaore del Napoli, durante la conferenmza stampa post partita con la Roma ed i probabili  malumori di Aurelio De Laurentiis. Questo quanto scritto dal giornalissta esperto di calciomercato e riportato da terzotemponapoli.com:
''Il sogno Scudetto è ormai andato e adesso il finale di stagione diventa un banco di prova verso la conferma di Luciano Spalletti che non è ancora scontata. -afferma Cammaroto -L'obiettivo del ritorno in Champions League è alla portata ma il Napoli crollato in casa contro Fiorentina e Roma, con altre cinque partite da giocare non può che destare preoccupazione. Le parole di Spalletti sui malumori di Aurelio De Laurentiis aprono lo spiraglio per una riflessione di fine stagione da parte della proprietà. Ad agosto ci si era posti l'obiettivo di rientrare tra le prime quattro ed è un orizzonte vicino ma il Napoli delle ultime settimane ha buttato via un'opportunità colossale, che di fatto era quella più importante degli ultimi 15 anni, per mettere le mani sul terzo Scudetto, in un campionato con una Juve deludente e con le milanesi che non hanno fatto niente di speciale. 

 

Il Napoli, finalmente sospinto dal grande pubblico del Maradona, se avesse vinto in casa contro Fiorentina e Roma, oggi sarebbe davanti a tutti e con lo scudetto quasi in tasca. Ma forse, per non fare voli pindarici su due match che erano comunque complicati da affrontare, sarebbe bastato un altro Napoli contro avversari come Spezia ed Empoli che hanno vinto al "Maradona". -prosegue Cammaroto - E il problema che spinge la società a fare delle valutazioni è proprio il pessimo rendimento in casa del Napoli, i risultati tra le mura amiche che al netto di un buon campionato, sono stati i peggiori da diversi anni a questa parte, e la classifica dice che il rendimento complessivo della squadra è praticamente lo stesso di Gattuso, che senza offesa per l'ex milanista nessuno di noi a Napoli rimpiange. Temi sui quali non si deve drammatizzare ma che non possono nemmeno essere minimizzati. 

 

De Laurentiis vuole onorare il contratto con Spalletti e quasi certamente si andrà avanti con il tecnico toscano, -ritiene Cammaroto - ma qualcosa lascia perplessi nella gestione tattica della squadra e forse anche nelle eccessive pressioni di cui è stata caricata la squadra già dalla gara contro il Milan.

 

Ad oggi la prospettiva è quella di proseguire con Spalletti. A meno che il Napoli non faccia un finale di stagione in linea con il netto calo delle ultime settimane. A quel punto la panchina di Spalletti sarebbe a rischio e forse lui stesso questo vento che cambia lo ha percepito. Il piano B per un cambio di strategia e per un altro progetto tecnico porta a Firenze. -agginge Cammaroto - Il nome che piace ad Adl è quello di Vincenzo Italiano della Fiorentina, che proprio a Napoli ha vinto quest'anno per due volte. Un nome che sarebbe in linea con altre scommesse del passato, come Mazzarri e Sarri, poi vinte dal Napoli. Spalletti ora deve vincere e convincere per allontanare lo spettro di un ribaltone che sino a poche settimane fa era a dir poco impensabile. 

Conclude Cammaroto

 

 

Nessun commento: